Ci sono momenti che restano impressi per tutto una vita nella testa di una persona e quanto accaduto ieri sul tracciato di Monza, uno dei circuito piu’ famosi al mondo, resteranno indelebilmente impresso per molto tempo nella mente del giovane pilota pugliese del Team BVM Racing Pietro Delli Guanti. In occasione infatti della quarta prova dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth, disputatasi proprio nel tempio della velocita’, il driver foggiano ha conquistato la vittoria assoluta nella terza e ultima gara del week end, al culmine di un week end di passione e suspance. Nelle qualifiche infatti in pilota italiano conquistava una dodicesima (Q1) e sesta piazza (Q2) che facevano comunque presagire a tre gare con grandi opportunita’ per lui in virtu’ soprattutto del gioco di scie fondamentale per primeggiare sul velocissimo tracciato monzese. Purtroppo per Delli Guanti sia Gara 1 che Gara 2 si concludevano con un nulla di fatto per due incidenti che lo vedevano incolpevolmente protagonista ma che gli facevano segnare due zeri in classifica ma non ne abbattevano il morale e la voglia di combattere. Al via di Gara 3, scattato dalla seconda fila (4) Delli Guanti capiva subito di avere tutte le carte in regola per la vittoria e iniziava una emozionante battaglia per la leadership che lo portava, alla ripartenza da una safety car, a installarsi in testa alla gara e a mantenerla, malgrado i molti attacchi degli avversari, sino alla bandiera a scacchi finale che sanciva la sua prima vittoria assoluta. Una gara magistralmente condotta del driver foggiano che a pochi metri dall’arriva ha anche accusato un brusco calo di rendimento del propulsore che aveva fatto temere il peggio. Dopo tante ottime prestazioni e qualche sfortunato episodio dunque Delli Guanti raccoglie quanto il suo talento merita e si pone ancora di piu’ sotto i riflettori della ribalta di una serie tricolore sempre piu’ spettacolare e competitiva. Dopo questo ottimo risultato il pilota BVM Racing occupa la settima piazza della classifica Rookie.

 

 

Pietro Delli Guanti: “Difficile parlare in questi momenti. Vincera la prima gara in monoposto dopo un week end cosi’ sofferto e su di un circuito storico come Monza e’ il massimo. A fine gara quando ho sentito che il motore non era al 100% e fumava ho avuto i brivcidi ma non ho mollato. Il team, come sempre, ha fatto un lavoro eccellente e questo risultato e’ anche merito loro. Stiamo correndo con budget gara per gara e questa vittoria la dedico a tutti coloro si stanno facendo in quattro per farmi correre. Grazie davvero a tutti!.”

 

Delli Guanti tornera’ ora in pista a Novembre a Imola per la penultima tappa del campionato F4 tricolore.