UP AND DOWN DI UMBERTO LAGANELLA A VALLELUNGA – Italian F4 Championship –

Tre manche di gara, tre destini completamente diversi per il veloce pilota del Team CRAM Motorsport Umberto Laganella, protagonista sul tracciato romano di Vallelunga in occasione della penultima prova dell’Italiano F4 Championship Powered By Abarth.

Dopo aver fatto segnare il 13° e il 7° tempo nelle due sessioni di qualifica, il driver del team lombardo è stato grandissimo protagonista di Gara 1, andando a concludere ai piedi del podio assoluto (4°) e secondo della speciale classifica riservata ai rookie. Questo incredibile risultato, il migliore in assoluto di questa stagione 2018, è stato possibile grazie ad una condotta di gara veloce ma accorta, che lo ha tenuto lontano da una lunga serie di lotte in pista molto al limite che hanno visto protagonisti alcuni dei piloti in lotta per il titolo assoluto. Carico come non mai per questo risultato, il foggiano partiva poi per Gara 2 con tutti i propositi di bissare il buon risultato della prima manche, ma era presto costretto a ridimensionare i suoi obiettivi a causa di alcuni problemi di aderenza all’anteriore della sua Tatuus. L’11° posto assoluto, quarto dei rookie, era comunque il suo buon risultato finale. Nella terza e ultima manche, partito 8°, Laganella anticipava leggermente la partenza facendo spegnare il suo propulsore e dovendo dunque ripartire dal fondo dello schieramento per poi successivamente anche scontare un drive-trough. Con questo pesantissimo handicap Laganella tornava comunque in pista per tentare una insperata rimonta ma dopo pochi giri era nuovamente costretto ai box per la foratura di uno pneumatico in seguito ad una tamponata subita dal pilota Baitech Famularo. Una terza manche dunque completamente da dimenticare per il forte pilota CRAM che comunque torna da Vallelunga con ancora ben saldo il terzo posto nella classifica Rookie e grandi aspettative per l’ultimo round di fine Ottobre al Mugello.

Umberto Laganella: Dalla grande felicità per il super risultato di Gara 1 sono poi passato alla delusione di Gara 3. Le corse sono così ma sono comunque molto contento perché sono ancora terzo nella classifica rookie e mi sto avvicinando sempre più ai top drivers. Grazie al team abbiamo lavorato come sempre molto sulla macchina che, a parte Gara 2 dove ho patito un po’ di sottosterzo di troppo, è sempre stata molto performante. Adesso aspetto il test di Ottobre del Mugello per arrivare super preparato all’ultimo round.

Laganella dunque sarà impegnato nell’ultima tappa dell’Italian F4 Championship Powered By Abarth nel week end del 26-28 Ottobre in programma sul tracciato toscano del Mugello.