IL GRAN CALDO “RALLENTA” IL WEEK END DI LAGANELLA A IMOLA.

Il caldo torrido che ha caratterizzato la quarta prova dell’Italian F4 Championship Powered By Abarth che si è disputato nel week end sul tracciato Enzo e Dino Ferrari di Imola (BO) ha visto il pilota pugliese Umberto Laganella (CRAM Motorsport) conquistare punti importanti per la classifica Rookie che lo vede tutt’ora occupare la terza piazza.

Per tutto il week end il driver del team lombardo ha patito una certa mancanza di confidenza nel set up vettura malgrado l’ottimo lavoro e il grande impegno profuso da tutto il team per fornire il massimo supporto al driver. In qualifica Laganella otteneva solo il 22° e il 20°, facendo registrare tempi abbastanza al di sotto delle sue reali potenzialità che lo costringevano poi  a disputare tre manche di gara nelle quali l’obiettivo principale era non commettere errori. Nelle prime due manche Laganella svolgeva il suo compito in modo positivo, chiudendo sotto la bandiera a scacchi 17° (sesto rookie) e 12° (quarto rookie) mentre nella terza, quando era oramai in piena TOP 10 (nono) e a poche centinaia di metri dal traguardo commetteva un errore alla frenata della Rivazza concludendo così la gara mestamente nella via di fuga. Un peccato dunque per il mancato risultato di Gara 3 che, comunque, lo mantiene sul terzo gradino “virtuale” de podio della classifica di campionato riservata ai rookie (debuttanti nella categoria).

Umberto Laganella: E’ stato un week end un po’ incolore questo. Non sono mai riuscito a trovare il giusto feeling con la vettura e dunque anche il mio rendimento in qualifica soprattutto ne ha risentito. Ho fatto qualche bel sorpasso ma si poteva e si doveva fare meglio. Grazie come sempre a tutto il team per il grandissimo lavoro svolto.

Per Laganella ora il meritato riposo estivo prima di tornare in pista per la quinta prova della serie F4 tricolore in programma a Valellunga nel week end del 14-16 Settembre.