Il “Dobermann” Fulgenzi alla riscossa a Misano.

Non si è ancora spento l’eco delle polemiche per l’incidente che in Gara 1 a Monza a tolto di mezzo l’incolpevole pilota del Team Ghinzani ARCO Motorsport – Centri Porsche Latina Enrico Fulgenzi, che è già ora di accendere di nuovo i motori delle bellissime Porsche 911 GT3 Cup per la quarta tappa della Porsche Carrera Cup Italia che andrà in scena questo prossimo week end sul circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico (RN).

Con ancora la bocca amara per il doppio zero raccolto a Monza, il pilota di Jesi si è preparato al meglio per questo nuovo evento, avendo come unico obiettivo una pronta rivincita sul veloce tracciato romagnolo al fine di recuperare dunque il terreno perduto nella trasferta monzese. Proprio in virtù della battuta d’arresto della scorsa tappa Fulgenzi occupa infatti ora la sesta piazza a 39 punti dal leader Rovera, con quattro eventi (da gara doppia ciascuno) da disputare sino alla fine della stagione.

Enrico Fulgenzi: “Sono ancora amareggiato per quanto accaduto a Monza ma ora non è più il momento per recriminare ma bisogna concentrarsi al 110% per recuperare subito il terreno perso. Nei test invernali a Misano eravamo andati molto forte per cui sono molto fiducioso per quella che rappresenta per me anche la gara di casa. Verranno molti sostenitori e darmi forza e voglio ripagare lo sforzo di tutti con una grande prestazione. Ho piena fiducia nel team che in questa stagione è davvero al top e io mi sento sempre in gran forma.”

Il programma dell’evento inizierà Venerdì 15 Giugno con il turno di prove libere (18:25) per poi proseguire Sabato 16 con le due sessioni di prove ufficiali (11:00) e Gara 1 (16:20) . Domenica 17 sarà poi la volta di Gara 2 che avrà il suo start alle 12:20. Entrambe le manche di gara saranno trasmesse LIVE sul canale in chiaro Italia 2 e Italia 1 e in LIVE Streaming sul sito www.carreracupitalia.it e sulla pagina FB della Porsche Carrera Cup Italia.

Aggiornamenti riguardo lo svolgimento dell’evento saranno presenti anche sui suoi profili social Facebook (Enrico Fulgenzi – The Dobermann) e Twitter (@EnricoFulgenzi) e sul sito www.enricofulgenzi.com.