Prestazione monstre per “Dobermann” Fulgenzi nella prima di Imola della Carrera Cup Italia.

La stagione 2018 del pilota jesino Enrico “The Dobermann” Fulgenzi è iniziata nel modo migliore sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola (BO) in occasione della prima prova della Porsche Carrera Cup Italia che ha visto al via più di 20 vetture Porsche 911 GT3 Cup.

Dopo essere stato il più veloce nei test invernali, Fulgenzi ha ripreso da dove aveva lasciato facendo segnare la pole position e il record del tracciato con il tempo di 1’42”959. Un risultato che confermava da subito il perfetto stato di forma del pilota marchigiano e l’ottima preparazione tecnica del Team Ghinzani-ARCO Motorsport. Al via di Gara 1 Fulgenzi veniva subito sopravanzato da Bertonelli prima che la safety car entrasse in pista per un incidente neutralizzando la gara per moltissimi giri. Sfilato nono, al restart Fulgenzi recuperava subito quattro posizioni in meno di mezzo giro riportandosi in scia ai migliori ma venendo di lì a poco nuovamente spinto fuori pista e dovendo iniziare una nuova rimonta incredibile che lo faceva nuovamente passare da nono a terzo nelle battute conclusive della manche. Una prova di forza dunque incredibile per il pilota del team lombardo che dimostrava ancora una volta la sua indole di combattente nato. In Gara 2, partito quarto in virtù dell’inversione di griglia, Fulgenzi conquistava presto la seconda piazza prima di venire in contatto con Bertonelli che effettuava un’entrata ai limiti della regolarità e doveva poi così cedere alcune posizioni. Mai domo, anche in questa occasione Fulgenzi, seppur privo dell’appendice aerodinamica anteriore, reagiva e si riportava in quarta posizione concludendo così la seconda manche di gara. Due ottimi risultati che avrebbero potuto anche essere migliori senza i molti contatti di gara e che ora lo issano al terzo posto della classifica assoluta a soli 8 punti dal leader Mosca.

Enrico Fulgenzi: “Sono molto contento del week end perché abbiamo dimostrato di essere i più veloci e che il team è davvero top quest’anno. Peccato i vari contatti di gara e la SC troppo lunga in gara 1 che mi ha impedito di ritornare in testa. Adesso siamo terzi e abbiamo raccolto un bel po’ di punti per cui sono davvero fiducioso per il resto della stagione perché abbiamo davvero tutto per poter lottare fino alla fine per il titolo 2018. ”

Il prossimo appuntamento della PCCI 2018 per Fulgenzi sarà ora tra due settimane (10-13 Maggio) sul tracciato francese del Paul Ricard.

Aggiornamenti riguardo lo svolgimento dell’evento saranno presenti anche sui suoi profili social Facebook (Enrico Fulgenzi – The Dobermann) e Twitter (@EnricoFulgenzi) e sul sito www.enricofulgenzi.com