Doppio podio al debutto per un super Laganella nella prima del F4.

Non poteva sperare in un debutto migliore il giovane pilota pugliese Umberto Laganella impegnato, questo week end ad Adria, nella prima prova dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth. Per il pilota del Team Cram Motorsport questo debutto di fuoco ha rappresentato il primo tassello di una carriera che lo ha visto sino allo scorso anno protagonista nel karting (WSK e CIK FIA) e ora “rookie” nella formula propedeutica fortemente voluta dalla FIA e dal suo presidente Jean Todt.

Dopo un inverno speso a fare test per prendere confidenza con il telaio Tatuus, Laganella si è presentato al via della gara di Adria con tutta la voglia di ben figurare in una categoria monomarca che ha visto al via ben 31 piloti provenienti da tutto il mondo. Dopo aver utilizzato le prove libere per cercare il miglior set up, Laganella “sparava” i suoi tempi nel corso delle due qualifiche dove otteneva l’11° tempo (3° dei rookie) e il 12° tempo (4° dei rookie), facendo così subito intendere di poter essere molto competitivo nelle tre gare della domenica. Al via della prima gara, scattato 11°, Laganella lottava con molta caparbietà sino a conquistare il suo primo podio in carriera nelle monoposto chiudendo 13° e 3° dei rookie. Con questo ottimo risultato il driver della Cram si schierava al via di Gara 2 quanto mai carico e lottava tenacemente con Ptacek sino però ad arrivare ad un contatto con l’avversario al terzo giro che rovinava la sua ala anteriore, costringendolo al ritiro. Malgrado questo episodio sfortunato Laganella si presentava al via di Gara 3 più determinato che mai, dando poi vita ad una gara di grande spessore e ricca di sorpassi che concludeva con una decima piazza assoluta e il 2° posto nella speciale classifica riservata ai rookie. Un week end dunque ottimo per il pilota del team lombardo che, al debutto assoluto in monoposto, si metteva subito in luce, guardando ora subito con interesse e grande motivazione alla prossima tappa di Le Castellet.

Umberto Laganella: “E’ stato un week end di grandi emozioni per me. La prima gara e la prima partenza sono state davvero dei momenti indimenticabili e lo sono stati ancora di più i due podi ottenuti in Gara 1 e Gara 3. Peccato per il contatto in Gara 2 ma purtroppo ad Adria e difficile sorpassare e dunque ci sta il contatto di gara. Voglio fare un super ringraziamento al team, ai miei sponsor e a tutti coloro mi stanno supportando in questo importante passo della mia carriera sportiva. Adesso massima concentrazione in vista di Le Castellet.

Il prossimo appuntamento in pista sarà dunque ora il 13 Maggio sul tracciato francese del Paul Ricard-Le Castellet.