Al Trofeo delle Industrie ottimo debutto per Trentin e Fabris del Team Driver.

Il Team Driver di Devid De Luchi torna a casa del 46° Trofeo delle Industrie con dati e riscontri molti positivi. I suoi due piloti schierati al via dell’affollata categoria 60 Mini (72 iscritti), Giovanni Trentin e Nathan Fabris, hanno infatti entrambi ben figurato malgrado il parterre di piloti internazionali di primissimo livello come quello che offre la gara di kart più antica al mondo.

Il giovane pilota di Montebelluna, quest’anno campione italiano nell’X30 Challenge, ha disputato un week end di altissimo livello occupando costantemente la TOP 10 di categoria sia nelle prove libere che nella propria sessione di qualifica. In occasione delle manche di sfida incrociata Trentin si ben comportava, malgrado la minor esperienza rispetto a moltissimi altri piloti schierati, andando ad ottenere un 16°, 11° e 8° posto che gli valevano lo start nella Pre Finale dalla ventesima posizione assoluta dello schieramento. Purtroppo nelle primissime fasi di gara Trentin era poi vittima di un contatto ed era costretto al ritiro vanificando anche un potenziale buono start nella Finale. Con grinta e facendo segnare come sempre ottimi tempi, in Finale Trentin chiudeva 27° dopo essere partito ovviamente dall’ultima fila dello schieramento (34°).

Nathan Fabris dal canto suo invece era autore di un week end in netta progressione, soprattutto in termini di tempi sul giro, che lo portava, turno dopo turno e manche dopo manche, ad avvicinarsi sempre più ai tempi del gruppo di mischia e  a chiudere il Repechange 22°.

Devid De Luchi:E’ stato un week end comunque positivo. Trentin è andato molto forte da subito e con l’esperienza giusta sarebbe potuto rimanere fino alla fine nei TOP 10-15. Peccato l’out nella Pre Finale. Per Nathan è stata un esperienza molto utile e lui ha risposto bene migliorando molto e arrivando a fine week end ad avere un ottimo passo. ”

Per maggior info visitate il sito www.teamdriver.it