Nuovo Opel Crossland X con l’innovativa versione GPL Tech installata in fabbrica

L’elegante e pratico Opel Crossland X è ora disponibile con i vantaggi del GPL (Gas Petrolio Liquefatto), un carburante dal costo limitato e che consente di accedere ad agevolazioni fiscali. Il crossover urbano con look da SUV è anche il primo veicolo GPL con l’innovativa multivalvola elettronica che, rispetto ai tradizionali veicoli GPL, migliora l’esperienza di guida quando il livello di carburante scende al minimo.

Crossland X monta un motore GPL 1.2 litri da 60 kW/81 CV particolarmente efficiente (consumi di GPL nel Nuovo Ciclo di Guida Europeo: ciclo urbano 8,4 l/100 km; ciclo extraurbano 6,0 l/100 km; ciclo misto 6,9 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 111 grammi per km; consumi di benzina secondo il ciclo NEDC: ciclo urbano 6,8 l/100 km; ciclo extraurbano 4,5 l/100 km; ciclo misto 5,4 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 123 grammi per km). L’efficiente tre cilindri è abbinato al cambio manuale a cinque rapporti. In modalità bivalente l’autonomia tra un rifornimento e il successivo può raggiungere 1.300 km (in base ai dati NEDC).  La versione GPL di Crossland X è prodotta in fabbrica. Dotato di valvole, sedi valvole e anelli rinforzati, il motore è progettato per assicurare la massima durata. La multivalvola elettronica è dotata di un sensore ottico interno al serbatoio del GPL, che rende molto più precisa la misurazione della quantità di carburante rimanente. Rispetto alle tradizionali vetture GPL, è ora possibile guidare più rilassati quando i livelli di carburante sono bassi. Pag. 2   Il serbatoio da 36 litri per il GPL si trova nell’alloggiamento della ruota di scorta, per cui non riduce lo spazio nell’abitacolo della vettura. Un LED nella plancia mostra quando Crossland X viaggia in modalità GPL e si spegne non appena si passa alla modalità benzina. Il guidatore può vedere inoltre l’autonomia restante con benzina o GPL.