Lancia Ypsilon e Peter Lindbergh: un legame nel segno della moda

La Fashion City Car è sponsor della prima grande retrospettiva su Peter Lindbergh, il leggendario fotografo tedesco che ha riscritto le regole degli scatti nella moda. L’esposizione si terrà alla Reggia di Venaria Reale dal 7 ottobre al 4 febbraio

Lancia Ypsilon, la vettura più amata dalle donne italiane e Fashion City Car per eccellenza, è Main Sponsor dell’unica tappa italiana della mostra di Peter Lindbergh che si terrà alla Reggia di Venaria Reale dal 7 ottobre al 4 febbraio. La mostra presenta 220 delle migliori realizzazioni di Peter Lindbergh, considerato uno dei maggiori fotografi di moda viventi. Lindbergh ha rivoluzionato la fotografia di moda grazie a una tecnica personale e uno stile innovativo ispirato al linguaggio del cinema e della danza. Il risultato di questo nuovo approccio sono scatti capaci di esprimere al tempo stesso grazia e sensualità. Protagoniste dei suoi lavori le modelle che hanno segnato la storia della moda della fine del XX secolo, lanciando “l’era delle top-model”: da Cindy Crawford a Naomi Campbell a Linda Evangelista.

Un esemplare speciale della Fashion City Car accoglierà il pubblico per tutto il primo mese della retrospettiva. La vettura si distinguerà per una personalizzazione firmata Ramponi Stones and Strass, brand che fornisce le più grandi case di moda e che ha già collaborato con Lancia.

Questa partnership si inserisce in un contesto più ampio che vede il brand Lancia accanto a World Press Photo: del resto, Ypsilon è affine al mondo della fotografia. Ad esempio, in occasione del trentesimo compleanno della vettura, venne allestita presso lo Spazio Sirtori di Milano la mostra “Auto-scatto: trent’anni di Ypsilon”, un emozionante viaggio iconografico alla scoperta delle quattro generazioni di Lancia Ypsilon attraverso l’evoluzione storica e di costume della società. Ancor prima, nel 2014, Lancia Ypsilon promosse “Kate Moss: The Icon”, la mostra fotografica di un’altra icona di bellezza, diventata un fenomeno culturale, sociale e artistico. Inoltre, nel 2015, il brand allestì a Milano l’esposizione “Style and the city”, un’originale mostra fotografica all’interno della stazione della metropolitana di Porta Genova.

In occasione dell’esclusivo vernissage della mostra, Peter Lindbergh e i suoi ospiti VIP raggiungeranno la Reggia a bordo di tre auto d’epoca Lancia provenienti dalla collezione di FCA Heritage, il Dipartimento che si occupa di valorizzare e promuovere la storia dei marchi italiani del Gruppo FCA.

L’Aurelia B20 GT, l’Aurelia B24 Spider e la Flaminia, tra le vetture più iconiche e rappresentative della storia Lancia, costituiscono un autentico patrimonio di stile ed eleganza e un’eccellente testimonianza di un’epoca straordinaria come la Dolce Vita.