Luca Bosco chiude nella Top 10 il CIK-FIA World Championship.

La stagione agonistica 2017 di Luca Bosco prosegue nel modo migliore. Dopo aver infatti ottenuto due secondi posti nella serie tricolore ROK e ACI Sport, il driver italiano del Team Baby Race ha conquistato un incredibile ottavo posto assoluto nel CIK FIA World Championship che si è disputato lo scorso week end sul circuito PF International Karting Circuit (UK). Nel corso di questo prestigiosissimo evento Bosco ha dovuto affrontare un parterre di talenti provenienti da tutto il mondo che sono andati a comporre una entry list di quasi 100 drivers.

Bosco-4-300x200 Luca Bosco chiude nella Top 10 il CIK-FIA World Championship. KART ADVISOR News Sin dalle prove libere Bosco ha dimostrato di avere il passo per stare con i primi per poi fare il primo acuto nel corso della sua sessione di qualifica nella quale staccava il terzo tempo a solo un decimo dal poleman. Forte di questo positivo inizio Bosco andava ad affrontare le successive sfide incrociate con la massima concentrazione e proseguendo nel mostrare ottime prestazioni. 13° nella prima manche, Bosco si riscattava già nella seconda ottenendo il secondo posto e proseguiva poi nelle successive con due ottavi posti ai quali si aggiungevano in entrambi i casi il giro più veloce in gara. Nell’ultima manche della Domenica arrivava poi un ulteriore prestazione monstre per Bosco che chiudeva nuovamente sul podio, terzo. Prestazioni dunque top per il driver del team bresciano che sotto l’attenta guida del suo meccanico-coach Manetti si guadagnava così l’accesso all’ambitissima finale. In Finale Bosco, scattato dalla sesta fila (11°) in virtù della somma dei risultati delle heats, dava vita ad una gara molto intensa che lo vedeva inizialmente arretrare in 14esima posizione per poi risalire sino alla settima con una serie di sorpassi molto determinati. Proprio nelle battute finale Bosco era costretto a cedere una posizione andando a tagliare il traguardo 8° e concludendo così nella TOP 10 questa finale mondiale della serie CIK FIA. Un risultato che ha dell’incredibile se si tiene conto della grandissima esperienza dei suoi avversari e del fatto che il driver italiano è alla sua prima stagione in OKJ. Bosco è risultato il miglior pilota italiano della manifestazione.

Luca Bosco: Sono davvero contentissimo. E’ stato un week end molto impegnativo perché quando corri contro 100 avversari tutti fortissimi sai che non puoi fare il minimo errore. Il meteo è stato più clemente del previsto e la pista mi piaceva molto per cui siamo sempre riusciti ad essere veloci stando nel gruppo dei primi in ogni heat. Il lavoro di tutto il team Baby Race e di Alessandro Manetti è stato eccezionale e io ho cercato di fare il miglior risultato possibile. Sono orgoglioso di essere stato anche il pilota italiano meglio piazzato. Un grande applauso a tutti.”

Per ulteriori info visitate il sito www.lucabosco.com