Podio per Nicholas Pujatti nell ROK Cup Italia.

Dopo la pausa estiva, il pilota friulano del Team CRG Gamoto Nicholas Pujatti è tornato in pista questo week end per disputare la ROK Cup Italia, prestigioso evento della serie Vortex che assegnava in prova unica il titolo tricolore nelle varie categorie. Iscritto come sempre nella Mini ROK, Pujatti ha dovuto sul tracciato dell’Adria Karting Raceway affrontare quasi 70 piloti tra i quali spiccavano molti dei top drivers a livello nazionale e dovendo dunque dimostrare, ancora una volta, grinta e determinazione per poter emergere.

Con il 14° tempo ottenuto nella sua sessione di qualifica, Pujatti doveva affrontare le quattro sfide incrociate sempre partendo dalla seconda metà dello schieramento, andando così ad ingaggiare molti duelli spettacolari per poter risalire la china. Nelle quattro manche otteneva un 15°, un 20° (con penalità), un 18° e un 11° tempo che non gli garantivano l’accesso alla Finale ma gli consentivano comunque di accedere alla gara valida per il Trofeo Bridgestone Mini Rok Cup che vedeva al via 28 piloti.

In questa importante manche Pujatti, scattato settimo, portava a termine, giro dopo giro, una bella rimonta che lo vedeva concludere secondo sotto la bandiera a scacchi a conclusione di un week end comunque positivo.

Nicholas Pujatti:Come sempre la ROK è un campionato molto impegnativo e i molti piloti che corrono in questa categoria hanno spesso grande esperienza. Non ho fatto una buona qualifica e quindi nelle manche ho dovuto accontentarmi solo di piazzamenti. Sono invece contento per il risultato nel Trofeo Bridgestone ed è sempre bello salire sul podio. Ringrazio molto la Mobilclan per il supporto che mi sta dando in questa stagione.”

Il prossimo impegno per Pujatti sarà ora sempre ad Adria in occasione della prima delle due WSK FInal in programma nel week end dal 2 al 5 Novembre.

Per maggiori info visitate il sito www.nicholaspujatti.com