Esperienza positiva per Luca Bosco nel British Karting Championship.

In attesa di affrontare a fine Settembre il CIK FIA World Championship, Luca Bosco ha disputato questo week end una prova del British Karting Championship lungo il PF International Karting Circuit che ospiterà a fine mese proprio il prestigioso evento iridato.

Bosco-1-2-200x300 Esperienza positiva per Luca Bosco nel British Karting Championship. KART ADVISOR News Sul tecnico tracciato inglese, particolarmente reso impegnativo dal tipico meteo inclemente inglese, il pilota del team Baby Race ha cercato di sfruttare al 100% questo round del campionato britannico per aumentare il suo feeling con il tracciato e misurarsi con i suoi futuri rivali del Mondiale. Sessione dopo sessione Bosco, sempre supportato dal coach-meccanico Manetti, è riuscito a mettere in mostra le sue doti velocistiche e la sua capacità di adattamento alle varie condizioni del tracciato inglese reso spesso ancora più impervio dall’abbondante pioggia caduta nel corso di quasi tutto il week end. Nel corso delle qualifiche di Sabato Bosco faceva segnare il decimo tempo andando poi a chiudere Race 1 in settima posizione e non classificandosi in Race 2 a causa di un contatto di gara nel corso del primo giro. Nella giornata di Domenica invece Bosco si qualificava 18° andando poi a chiudere in 12esima e 14esima piazza le due manche finali. Un week end dunque complessivamente positivo per il driver italiano, soprattutto in ottica dell’importante main event del CIK FIA World Championship.

Luca Bosco: E’ stato un week end indubbiamente molto utile. Abbiamo girato spesso in condizioni di asfalto molto diverse tra loro e questo ci ha permesso di raccogliere molti dati su set up e carburazione. L’aver girato sul bagnato è stato poi molto utile dato che a fine mese è molto probabile che avremo le stesse condizioni meteo. Adesso pensiamo alla Finale Italiana ROK.”

Un paio di giorni ora di allenamento a casa per Bosco e poi sarà già ora di tornare in pista per la Finale italiana ROK Cup che si disputerà il prossimo week end all’Adria Karting Raceway e che lo vedrà opposto ai migliori piloti nazionali della ROK Cup Italy, nella sfida che varrà il titolo tricolore della serie Vortex.