Prima vittoria della Lamborghini Huracan Gt3 nell’International Gt Open.

Dopo quattro round e otto gare, la Lamborghini Huracán GT3 del Team Imperiale Racing è in testa al campionato International GT Open. Questo per merito della vittoria ottenuta sabato scorso all’Hungaroring in Gara 1, ma soprattutto grazie a una notevole costanza di risultati della coppia formata dal campione 2016 Thomas Biagi e dal Factory Driver di Lamborghini Squadra Corse Giovanni Venturini, che hanno sempre concluso a punti tutte le gare finora disputate.

Quella dell’Hungaroring è la prima vittoria stagionale ottenuta dal team emiliano e dalla sua Lamborghini Huracán GT3, scaturita da una gara sempre all’attacco. Partita dalla terza posizione con Giovanni Venturini al volante, la Lamborghini numero 1 ha lottato in zona podio per tutti i settanta minuti di gara. A cinque minuti dalla fine, il colpo di scena: la Ferrari di Ramos e Mac che stava conducendo la gara è stata coinvolta in un incidente e la Huracán GT3 del Team Imperiale, in quel momento con Biagi al volante, ha avuto via libera verso la vittoria.
In Gara 2, Biagi e Venturini non sono riusciti ad andare oltre la quinta piazza, per via dell’handicap tempo che hanno dovuto scontare a seguito della vittoria. Il team Imperiale Racing ha comunque potuto festeggiare lo stesso grazie al terzo posto ottenuto dalla vettura gemella, la Huracán GT3 numero 23 guidata dal leader del Lamborghini Super Trofeo Europa Vito Postiglione e dal GT3 Junior Driver di Lamborghini Squadra Corse Andrea Fontana.
Il prossimo appuntamento dell’International GT Open è in programma nel weekend del 2-3 settembre a Silverstone.