Fulgenzi sopra tutti a Vallelunga nella PCCI.

Il pilota del Team Ghinzani ARCO Motorsport – Centro Porsche Latina conquista una doppia piazza d’onore davanti ai suoi fans. Che Vallelunga sarebbe potuta essere la gara del riscatto per Enrico “The Dobermann” Fulgenzi lo si poteva immaginare, ma questo week end il pilota del Team Ghinzani ARCO Motorsport si è davvero superato centrando una doppia piazza d’onore che lo lancia sempre più verso il vertice della classifica assoluta della Porsche Carrera Cup Italia. Lungo un tracciato da sempre a lui congeniale e davanti ai moltissimi suoi fans accorsi in forze in pista nella gara di casa del Centro Porsche Latina, Fulgenzi ha dato davvero il meglio di se dimostrando, ancora una volta, un carattere da combattente puro.

Fulgenzi-1-2 Fulgenzi sopra tutti a Vallelunga nella PCCI. Motorsport News

Dopo aver ottenuto infatti il quarto posto nella sessione di qualifica con ancora un setup acerbo, Fulgenzi si presentava al via di Gara 1 con la voglia di lottare per la vittoria. Scattato subito molto bene, il pilota di Jesi si installava in terza piazza nel corso dei primi giri lottando con il compagno di squadra Cazzaniga e riuscendo nei giri successivi ad avere la meglio sul diretto avversario Quaresmini. Conquistata la seconda piazza Fulgenzi guadagnava terreno sugli avversari, tenendo nel suo mirino anche il leader Rovera e concludendo in questa posizione sotto la bandiera a scacchi. Se in Gara 1 Fulgenzi ha dato dimostrazione di grande determinazione, in Gara 2 il pilota marchigiano ha dimostrato ancora più caparbietà. Scattato quinto in virtù della griglia rovesciata Fulgenzi, dopo un lunga interruzione per Safety Car in pista a seguito di un incidente, iniziava un’incredibile rimonta che lo vedeva prevalere, giro dopo giro, sui suoi più diretti avversari. Il primo a farne le spese era infatti Giacon, sorpassato con una manovra molto coraggiosa al Curvone, seguito poi nell’ordine da Cazzaniga e Quaresmini, tutti costretti a cedere il passo al pilota del Team Ghinzani che di lì a poco riusciva anche ad agganciare il leader Pera. Dopo alcuni tentativi di conquistare la prima piazza, Fulgenzi si accontentava di una nuova seconda posizione sotto la bandiera a scacchi che lo celebrava come pilota più performante dell’intero week end. Grazie dunque a questo doppio ottimo risultato Fulgenzi si issa ora al terzo posto della classifica assoluta di campionato quando la stagione è arrivata al suo giro di boa

Enrico Fulgenzi: E’ stato un week end bellissimo, anche se portruppo non era iniziato nel migliore dei modi: non ho infatti disputato le prove libere per un problema al radiatore. Ma da li è stato un crescendo , io adoro Vallelunga, ho lavorato sodo insieme al team e siamo stati davvero molto forti. In Gara 2 avevo il passo per poter vincere ma la Safety Car mi ha tolto minuti preziosi e negli ultimi giri non volevo rischiare un contatto inutile con Pera. E’ stata una prova importante: i miei avversari hanno già capito che se non ho un deficit di macchina è difficile battermi. Ringrazio davvero tutti i fan accorsi in gran numero a Vallelunga, i miei sponsor e soprattutto il Centro Porsche Latina per il loro grande supporto.

Il prossimo infuocato impegno in pista per Fulgenzi sarà ora nel week end del 15-16 Luglio sul circuito del Mugello.

Aggiornamenti riguardo lo svolgimento dell’evento saranno presenti anche sui suoi profili social Facebook (Enrico Fulgenzi – The Dobermann) e Twitter (@EnricoFulgenzi) e sul sito www.enricofulgenzi.com.