Ferrari: un trimestre record.

Nel primo trimestre del 2017 le vetture consegnate hanno raggiunto le 2.003 unità, con un incremento di 121 unità o del 6,4% rispetto all’anno precedente. Questo risultato è stato trainato da un aumento del 50% delle vendite dei modelli a 12 cilindri (V12), in parte compensato dalla riduzione del 3% delle vendite dei modelli a 8 cilindri (V8). La forte performance dei modelli V12 è stata guidata dalla GTC4Lusso, da LaFerrari Aperta e dalla F12tdf, andamento in parte compensato da quello della F12berlinetta, giunta al suo sesto anno di commercializzazione e in via di uscita dal mercato, mentre la California T è al suo quarto anno di commercializzazione.

Nel Q1 2017 i ricavi netti si sono attestati a Euro 821 milioni, con un incremento di Euro 146 milioni o del 21,5% (+20,4% a cambi costanti) rispetto al Q1 2016. I ricavi da automobili e parti di ricambio(7) (Euro 581 milioni) sono aumentati del 21% rispetto all’anno precedente, trainati da volumi maggiori e dal forte mix, guidato dai modelli della famiglia 488, dalla GTC4Lusso, dalla F12tdf e da LaFerrari Aperta, cui si aggiunge un maggiore contributo dei nostri programmi di personalizzazione, dall’aumento dei prezzi e dai cambi. Questo risultato è stato in parte compensato da LaFerrari, che nel 2016 ha completato il suo ciclo di vita, dall’auto da corsa non omologata FXX K, e dalla F60 America, in edizione limitatissima, i cui cicli di produzione si sono conclusi nel 2016. I ricavi da motori(8) (Euro 104 milioni, +81%) hanno registrato un aumento perlopiù attribuibile alle forti vendite a Maserati, che hanno più che compensato la cessazione dell’accordo di fornitura sottoscritto con una scuderia di Formula 1. I ricavi da sponsorizzazioni, proventi commerciali e relativi al marchio(9) (Euro 123 milioni, +4%) sono aumentati soprattutto grazie ai maggiori ricavi da sponsorizzazioni, in parte compensati dal peggior posizionamento nelle classifiche del Campionato 2016 rispetto al 2015. Gli altri(10) ricavi (Euro 13 milioni, -32%) hanno registrato una flessione dovuta principalmente al deconsolidamento del business europeo dei servizi finanziari, da novembre 2016.

Confermato l’outlook per il 2017.

Per il 2017 il Gruppo stima le seguenti prospettive, ipotizzando cambi in linea con le attuali condizioni di mercato:

  • Consegne: ~ 8.400 unità, incluse le supercar
  • Ricavi netti: > Euro 3,3 miliardi
  • Adjusted EBITDA: > Euro 950 milioni
  • Indebitamento industriale netto: ~ Euro 500 milioni, inclusa una distribuzione di possessori di azioni ordinarie ed esclusi potenziali riacquisti di azioni 812 Superfast

Il 16 febbraio 2017 Ferrari ha diffuso le prime immagini della 812 Superfast, l’ultima berlinetta da 12 cilindri che rappresenta l’auto da strada più performante e più potente della gamma Ferrari di tutti i tempi. Presentata il 7 marzo 2017 al Salone dell’Automobile di Ginevra, la 812 Superfast è destinata a clienti che cercano un’auto sportiva senza compromessi con caratteristiche di guida eccezionali, in pista o su strada, e allo stesso tempo così comoda da regalare il divertimento di un’esperienza completa.

Ferrari e Ray-Ban rafforzano la loro collaborazione Il 23 febbraio 2017, Ferrari e Luxottica Group hanno annunciato di aver stipulato un contratto di licenza pluriennale, in base al quale Luxottica svilupperà, produrrà e commercializzerà una specifica gamma di prodotti eyewear contraddistinti dai marchi Ferrari e Ray-Ban. In pari data, è anche stato rinnovato, con durata pluriennale, un accordo di sponsorizzazione tra Scuderia Ferrari e Luxottica, in base al quale il marchio Ray-Ban appare sull’auto di Formula 1.

70° anniversario Il 12 marzo 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, la prima auto a portare il suo nome. Lo stesso giorno, 70 anni dopo, Ferrari ha dato il via ai festeggiamenti ufficiali per celebrare questo storico anniversario. Nel 2017, oltre 60 Paesi ospiteranno eventi 7 durante i quali i clienti e i fan del marchio potranno vivere esperienze uniche, all’insegna del concetto “Driven by Emotion”.

Formula 1. La Scuderia Ferrari ha lavorato molto per prepararsi alla stagione 2017, e i primi risultati sono incoraggianti: cinque podi nelle prime quattro competizioni, con due gare vinte da Sebastian Vettel.

Eventi successivi alla chiusura del trimestre

Inaugurazione di Ferrari Land. Il 7 aprile 2017 il Ferrari Land è stato aperto al pubblico. È il primo parco tematico in Europa e il secondo nel mondo, dopo il Ferrari World di Abu Dhabi, e occupa una superficie di 70.000 metri quadrati all’interno del resort PortAventura World (Barcellona, Spagna). Il Ferrari Land comprende 11 attrazioni, tra cui il Red Force, l’acceleratore verticale più alto e veloce d’Europa, che arriva a 112 metri di altezza raggiungendo in 5 secondi la velocità massima di 180 km/h.