Due primati di classe Super GT3 e due sesti posti assoluti al debutto per la BMW M6 GT3 del BMW Team Italia a Imola.

Nonostante l’incidente nelle prove libere, Stefano Comandini e Alberto Cerqui hanno recuperato in entrambe le manches della prima prova del Campionato Italiano Gran Turismo.

Il sesto posto assoluto e il primato nella classe Super GT3 in entrambe le gare, è il bilancio del BMW Team Italia nell’appuntamento inaugurale del Campionato Italiano Gran Turismo, all’autodromo di Imola. Malgrado il circuito “Enzo e Dino Ferrari” sia il più sfavorevole per la BMW M6 GT3 e la vettura sia stata ricostruita nella notte tra venerdì e sabato, con pezzi di ricambio fatti arrivare dalla BMW Motorsport di Monaco di Baviera, a causa di una brutta uscita di strada durante le prove libere, Stefano Comandini e Alberto Cerqui hanno recuperato dal centro classifica in tutte e due le manche.

Le prestazioni dei due piloti che si sono alternati al volante della coupé tedesca, hanno evidenziato che la BMW M6 GT3 è competitiva nel campionato 2017 anche rispetto a modelli equipaggiati in versione stradale con soluzioni decisamente corsaiole. Comandini e Cerqui, infatti, si sono giocati a testa alta il quarto posto assoluto, specialmente nella seconda corsa.

Il prossimo appuntamento del Campionato Italiano GT si svolgerà il prossimo 4 giugno sulla pista di Misano Adriatico, dove l’anno scorso il BMW Team Italia ha conquistato la prima vittoria stagionale.

128394_broadcast11 Due primati di classe Super GT3 e due sesti posti assoluti al debutto per la BMW M6 GT3 del BMW Team Italia a Imola. News BMW Team Italia

BMW Italia è Title Sponsor del team ROAL Motorsport che partecipa alla quindicesima edizione del Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 con la BMW M6 GT3.

I piloti del BMW Team Italia, gestito da Roberto Ravaglia che porta in pista la BMW M6 GT3 con il numero 15, celebrativo della vettura che ha condotto alla vittoria del Campionato DTM nel 1989, saranno Alberto Cerqui e Stefano Comandini. Entrambi i piloti hanno fatto parte del BMW Team Italia nel 2016 e sono stati premiati da BMW Motorsport tra i migliori 20 piloti al Mondo all’interno del programma BMW Sports Trophy Drivers’ Competition, che premia i primi 25 Team Clienti che ottengono maggior punteggio nel corso della stagione.

BMW M6 GT3

La BMW M6 GT3 è stata sviluppata per le gare di endurance e ha debuttato nella stagione 2016. La vettura da corsa costruita sulla base della BMW M6 Coupé viene alimentata da un motore V8 modificato con tecnologia M TwinPower Turbo ed è dotata di uno chassis ottimizzato da un punto di vista aerodinamico. Le strutture di protezione anticrash e la pelle esterna in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP) assicurano un peso complessivo inferiore ai 1.300 chilogrammi.

La BMW M6 GT3 nell’anno del suo debutto ha vinto la 24h di Spa e nel campionato Italiano si è aggiudicata con il BMW Team Italia gara 1 a Misano (11 giugno) partendo dalla pole position con Cerqui e Comandini, i quali si classificano anche secondi in gara 2 del Mugello (17 luglio) e terzi in gara 2 a Imola (25 settembre) e gara 2 del Mugello (16 ottobre) con Zanardi.