Nuova Toyota Yaris 2017.

Dal 2011, anno del lancio della terza generazione, Yaris ha costantemente incrementato la propria quota all’interno del segmento B in Europa Occidentale, superando il 6,5% con oltre 208.000 unità vendute nel 2016.

Una performance che offre una solida base su cui rafforzare le proverbiali qualità del modello, aumentandone il fascino e la competitività sul mercato. Design, qualità, performance e sicurezza sono le principali motivazioni d’acquisto, per questo sono quelle su cui Toyota si è concentrata maggiormente durante lo sviluppo del MY17. La variante ibrida resta un’offerta unica sul mercato ed in grado di segnare una mix superiore al 50%. La storia di Yaris nel Vecchio Continente è lunga, tanto per i clienti, quanto per l’industria, grazie all’impianto di Valenciennes di Toyota Motor Manufacturing France che produce l’utilitaria dal 2001.

Nel 2016 sono stati superati i tre milioni di unità, destinati anche ai mercati di America Settentrionale, Africa ed Asia.

UN PROGETTO GLOBALE DIRETTO DALL’EUROPA Per lo sviluppo della nuova Yaris, Toyota ha delegato gran parte delle responsabilità all’area europea, una scelta dovuta prevalentemente alla rilevanza del segmento B nel Vecchio Continente. Questa è la prima  volta che gli affinamenti apportati in Europa verranno adottati anche sulla sorella della Yaris, la Toyota Vitz, che viene invece fabbricata in Giappone. Andando ben oltre i confini di un semplice ringiovanimento della gamma, il programma da 90 milioni di Euro vede l’introduzione di oltre 900 nuovi componenti studiati per migliorare il design, la performance e la sicurezza della vettura. Il nuovo look, che porta con se significativi cambiamenti all’anteriore e al posteriore, è stato realizzato dallo studio di design Toyota ED2 con sede nel Sud della Francia.

UNA GAMMA ANCORA PIÙ DINAMICA La nuova Yaris rappresenta una nuova e più audace interpretazione stilistica, più armonica e con un disegno che conferisce alla vettura un look più dinamico. Un look che suggersice anche maggiore eleganza, con dettagli e colori interni ed esterni che incrementano i livelli di qualità percepita della vettura. Le modifiche agli interni conferiscono un look più moderno, in particolare grazie ai nuovi colori, rivestimenti e agli affinamenti apportati ai controlli e al quadro strumenti. Tutti gli allestimenti, eccezion fatta per quello Entry, dispongono di un display multiinformazioni a colori di serie.