Presentazione della BMW Driving Experience e del BMW Team Italia all’insegna di SpecialMente.

Due eccellenze della sportività BMW in Italia si avvicinano, integrando i piloti GT3 del BMW Team Italia tra gli istruttori della BMW Driving Experience. Il programma di Corporate Social Responsibility SpecialMente apre i Corsi di Guida Sicura Avanzata a persone disabili allestendo tre vetture con dispositivi di guida a controllo elettronico.

Continua l’impegno del BMW Team Italia nel Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 con la BMW M6 GT3, e i piloti del Team, Alberto Cerqui e Stefano Comandini sono diventati inoltre Istruttori Professionisti per la BMW Driving Experience.

Il 15 Marzo, sul circuito di Misano Adriatico, si è aperta la stagione 2017 della BMW Driving Experience, la scuola di guida sicura avanzata firmata dal BMW Group che consente ai suoi partecipanti di apprendere al meglio il tipico piacere di guida BMW, imparando a sfruttare a pieno l’agilità e la sicurezza delle vetture in dotazione.

Da oggi, nella tappa di Imola, la BMW Driving Experience apre a SpecialMente, il programma di Corporate Social Responsibility (CSR) del BMW Group Italia, ovvero di responsabilità sociale d’impresa, ed estende i propri corsi alle persone disabili. L’integrazione è profonda e prevede l’inserimento delle diverse identità (normodotati e disabili) in un unico contesto, all’interno del quale non è presente alcuna differenziazione.

“Il BMW Team Italia e la BMW Driving Experience – ha commentato Sergio Solero, Presidente e Amministratore Delegato BMW Italia – sono due eccellenze dei nostri programmi sportivi in Italia. Sono contento, oggi, di vederle ancora più integrate e aperte ai nostri progetti di responsabilità sociale grazie a SpecialMente, che offre ai partecipanti disabili della BMW Driving Experience le medesime opportunità dei normodotati. Quando abbiamo ampliato il nostro programma di CSR due anni fa, avevamo in mente proprio questa filosofia: diffondere la cultura all’interno e all’esterno dell’azienda, coinvolgendo collaboratori, partner e concessionari. Mi piace ricordare che questa idea è nata da alcuni giovani all’interno della nostra azienda che hanno ideato il progetto, lo hanno presentato al comitato direttivo e, con il loro entusiasmo e la cooperazione tra i vari reparti, lo hanno trasformato in una splendida realtà”.

“Ci tengo anche – ha proseguito Solero – a ringraziare una rappresentativa della Nazionale Italiana di Paraciclismo, di cui il nostro Alex Zanardi fa parte, di averci onorato con la propria presenza alla tappa inaugurale. Credo proprio che oggi gli atleti si siano divertiti e abbiano affinato le loro doti di guida grazie alla nostra BMW Driving Experience”.

“Sono molto orgoglioso – ha detto Alessandro Zanardi, Ambassador del BMW Group – di presenziare a questa bella iniziativa di BMW Italia, che nella giornata di oggi avvicina il Paraciclismo al Motorsport, due delle mie più grandi passioni. L’idea di aggiungere corsi di guida per disabili all’interno del programma della BMW Driving Experience, consolida e arricchisce il programma di responsabilità sociale SpecialMente di cui sono orgoglioso di far parte. Spesso dico che iniziative come questa riescono a esaltare i talenti residui di persone che si rendono conto di poter fare cose che all’inizio non consideravano neppure pensabili. Oggi, grazie a BMW Italia, si fa un altro passo importante in questa direzione”.

BMW Team Italia

BMW Italia è Title Sponsor del team ROAL Motorsport che partecipa alla quindicesima edizione del Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 con la BMW M6 GT3. I piloti del BMW Team Italia, gestito da Roberto Ravaglia che porta in pista la BMW M6 GT3 con il numero 15, celebrativo della vettura che ha condotto alla vittoria del Campionato DTM nel 1989, saranno Alberto Cerqui e Stefano Comandini. Entrambi i piloti hanno fatto parte del BMW Team Italia nel 2016 e sono stati premiati da BMW Motorsport tra i migliori 20 piloti al Mondo all’interno del programma BMW Sports Trophy Drivers’ Competition, che premia i primi 25 Team Clienti che ottengono maggior punteggio nel corso della stagione.

Ha detto Roberto Ravaglia: “Dopo un 2016 che ci ha visto vincitori in due gare del Campionato Italiano Super GT3 con Cerqui e Comandini a Misano e con Alex Zanardi al Mugello, e nel quale la M6 ha avuto problemi di gioventù che ci hanno privato di punti importanti per la classifica finale, ora grazie allo sviluppo fatto a Monaco da BMW Motorsport, siamo consapevoli di poter puntare ad essere protagonisti per la vittoria finale del Campionato”.

BMW M6 GT3

La BMW M6 GT3 è stata sviluppata per le gare di endurance e ha debuttato nella stagione 2016. La vettura da corsa costruita sulla base della BMW M6 Coupé viene alimentata da un motore V8 modificato con tecnologia M TwinPower Turbo ed è dotata di uno chassis ottimizzato da un punto di vista aerodinamico. Le strutture di protezione anticrash e la pelle esterna in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP) assicurano un peso complessivo inferiore ai 1.300 chilogrammi.

La BMW M6 GT3 nell’anno del suo debutto ha vinto la 24h di Spa e nel campionato Italiano si è aggiudicata con il BMW Team Italia gara 1 a Misano (11 Giugno) partendo dalla pole position con Cerqui e Comandini, i quali si classificano anche secondi in gara 2 del Mugello (17 Luglio) e terzi in gara 2 a Imola (25 Settembre) e gara 2 del Mugello (16 Ottobre) con Zanardi.

BMW Driving Experience

BMW Italia offre al guidatore la possibilità di migliorare la propria guida, di esercitarsi al superamento di situazioni di emergenza, di perfezionare la propria tecnica e le capacità di utilizzo del veicolo con una scuola di guida sicura attiva dal 2006 e che ha già erogato più di 21.000 corsi. Dal 2009, anno della firma del protocollo d’intesa, i corsi offerti a titolo gratuito dalla rete di Concessionari BMW sono diventati Corsi di Guida Sicura Avanzata in linea con il programma ministeriale.

“Impostata con una struttura itinerante – ha dichiarato Salvatore Nanni, direttore marketing BMW auto – BMW Driving Experience garantisce la presenza capillare sul territorio italiano sfruttando l’emozione e la sicurezza offerta dagli autodromi più prestigiosi. I Corsi di Guida Sicura Avanzata disponibili per il 2017 sono 1.300, a cui si aggiungono 120 corsi per partecipanti disabili. Entrambi i corsi sono a titolo gratuito e sono disponibili presso la rete di Concessionari BMW”.

Oltre ai corsi in linea con il protocollo ministeriale, la BMW Driving Experience mette a disposizione oltre 20 programmi differenti compresi i corsi più sportivi con l’utilizzo delle BMW M.

La BMW Driving Experience propone ai partecipanti una giornata da passare in pista per approfondire le tematiche relative alla guida sicura ed esercitarsi ad affrontare in maniera adeguata tutte le possibili situazioni di pericolo.

Guida sicura, Guida Sportiva, prevenzione delle situazioni critiche, tecniche d’intervento. Nella sua struttura, il programma dei corsi BMW Driving Experience segue una logica formativa focalizzata alla percezione di ciò che la circolazione su strada può riservare, in termini di piacere di guida e facilità di spostamento, ma anche di pericolo dovuto a casualità, fattori ambientali e a comportamenti propri e altrui.

I corsi, della durata di uno o due giorni, si tengono tutto l’anno presso gli autodromi di Misano Adriatico, Monza, Imola, Vallelunga, Pergusa, Mores e Binetto, e sulla pista ghiacciata di Livigno, con un corso Neve.

La BMW Driving Experience si avvale dell’esperienza di GuidarePilotare di Siegfried Stohr e dei suoi istruttori, un sodalizio iniziato con i primi corsi di guida BMW nel 1985.

Il programma SpecialMente dei Corsi di Guida Sicura Avanzata

Le auto per i Corsi di Guida Sicura Avanzata dedicate ai partecipanti SpecialMente sono adibite con dispositivi di guida a controllo elettronico per autovetture prodotti dalla Fadiel Italiana (www.fadiel.com).

L’acceleratore satellitare Wireless Bluetooth si indossa come un guanto e permette la gestione dell’acceleratore senza staccare le mani dal volante. Il dispositivo permette di utilizzare l’acceleratore mantenendo inalterate le caratteristiche originali del veicolo lasciando il volante libero per la guida e per la visione della strumentazione. Inoltre è predisposto per nove funzioni domotiche come l’apertura di un cancello automatico.

In alternativa, l’acceleratore elettronico a cerchiello di Fadiel consente l’azionamento del comando dell’acceleratore tramite un cerchio posto sopra il volante. Compatibile con gli airbag di serie, è realizzato in materiale composito per garantire un peso estremamente contenuto indispensabile per ridurre le vibrazioni.

Il dispositivo freno di servizio a leva comandato a mano è stato ideato per permettere l’azionamento del pedale del freno con il solo utilizzo degli arti superiori. La leva può essere, inoltre, dotata di pulsantiera per la gestione dei comandi luce e servizi del veicolo.

II parco auto della BMW Driving Experience

Il parco auto per la stagione 2017 della BMW Driving Experience, sarà composto da 26 vetture rappresentate dai seguenti modelli:

BMW M4 Coupé

BMW M2

BMW 430i Coupé

BMW 318d

BMW 220d Coupé

BMW 218d Active Tourer

BMW 218i Active Tourer

BMW 118d

BMW 116d

Vetture adibite per l’attività SpecialMente:

BMW M2

BMW 216d Active Tourer

BMW 216d Gran Tourer

Il Calendario dei Corsi di guida sicura avanzata a disposizione della rete BMW

La BMW Driving Experience 2017 seguirà il seguente calendario:

Mercoledì 15 Marzo                                               Misano Adriatico (RN)

Giovedì 16 Marzo                                                  Misano Adriatico (RN)

Giovedì 30 Marzo                                                  Imola (BO)

Martedì 16 Maggio                                                 Vallelunga (RM)

Mercoledì 17 Maggio                                             Vallelunga (RM)

Martedì 7 Giugno                                                   Binetto (BA)

Martedì 12 Settembre                                             Mores (SS)

Mercoledì 20 Settembre                                         Pergusa (EN)

Mercoledì 25 Ottobre                                             Monza (MB)

Giovedì 26 Ottobre                                                Monza (MB)

Venerdì 27 Ottobre                                                Monza (MB)

Giovedì 23 Novembre                                            Misano Adriatico (RN)

Venerdì 24 Novembre                                            Misano Adriatico (RN)

 

Per maggiori informazioni sulla BMW Driving Experience sono disponibili sul sito dedicato:

http://bmwdrivingexperience.bmw.it/