2016: anno record per Automobili Lamborghini.

Automobili Lamborghini ha raggiunto nuovi traguardi storici. Per la prima volta il fatturato ha superato i 900 milioni di Euro, passando da 872 a 906 milioni di Euro (+4%). Questo aumento è dimostrato anche da un risultato operativo positivo che conferma la solidità del percorso di crescita. Anche le vendite mondiali sono aumentate del 7%, passando da 3.245 a 3.457 unità e registrando un incremento per il sesto anno consecutivo.

In vista del lancio sul mercato del terzo modello di produzione, il Super SUV Urus, previsto per il 2018, Lamborghini continua i suoi investimenti strategici, tra cui un aumento del numero dei dipendenti, passati da 1.298 a 1.415 nel 2016. Stefano Domenicali, Chairman e AD di Automobili Lamborghini, commenta: “Lamborghini ha segnato un altro anno record e superato le nostre migliori previsioni. L’Azienda è in una fase di espansione straordinaria, grazie al prossimo ampliamento del portafoglio prodotti, del sito produttivo e la creazione di nuovi posti di lavoro. Tutto questo è frutto del lavoro impareggiabile del nostro team, a cui si deve il successo di oggi”.

Tutte le principali aree EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa), America e Asia Pacific hanno registrato nuovi primati e contribuito alla crescita delle vendite. Gli USA si confermano il primo mercato con 1.250 unità vendute. Grazie alla Huracán, il 2016 si è rivelato l’anno di maggior successo nella storia di Lamborghini per le vendite del modello V10, con un totale di 2.353 esemplari di Huracán Coupé e Spyder consegnati ai clienti (rispetto ai 2.242 del 2015). Le vendite dell’Aventador, modello a dodici cilindri, sono passate dalle 1.003 unità del 2015 alle 1.104 del 2016.

Nel 2016 sono stati lanciati cinque nuovi modelli, tra cui la Centenario Coupé e la Centenario Roadster, presentate in serie limitata per celebrare l’anniversario della nascita di Ferruccio Lamborghini, fondatore dell’azienda. Il 2016 è stato anche l’anno di introduzione delle serie speciali Huracán Avio e Aventador Miura Homage, quest’ultima realizzata in celebrazione del cinquantesimo anniversario della Miura, l’antesignana di tutte le supersportive V12 Lamborghini. La nuova Lamborghini Huracán RWD Spyder è stata invece lanciata sul mercato a novembre, in occasione del Salone di Los Angeles, mentre la nuova Aventador S è stata presentata a fine 2016.

Previsioni positive e convincenti per il passaggio ad una nuova era.
Dopo un lungo periodo positivo ed un’intensa preparazione strategica in vista di una crescita ulteriore, Lamborghini si mantiene ottimista anche per l’anno in corso. A partire dal 2018, il nuovo super SUV Urus sarà il terzo modello nella gamma di prodotti Lamborghini. Oltre ad un aumento dei volumi e nelle opportunità del marchio, l’Urus determinerà anche un ampliamento sostanziale del sito a Sant’Agata Bolognese, che aumenterà da 80.000 a 150.000 m2, e della sua capacità produttiva, che raddoppierà fino a raggiungere le 7.000 unità annuali.