Nuovo successo di Favaro e del Team Driver nella Rok Cup Italy a Lonato.

Nuovo successo per il binomio Team Driver-Simone Favaro nella prova di Lonato (BS) della ROK Cup Italy Area Nord. Dopo aver conquistato l’anno scorso, proprio sulla pista bresciana, il titolo iridato Senior ROK nella serie Vortex Il team di David De Luchi e il forte giovane pilota veneto hanno bissato il successo nella prova che si è disputata questo week end sul tecnico tracciato South Garda.

Veloce come sempre fin dalle qualifiche dove otteneva il secondo tempo assoluto a meno di un decimo dalla pole position, Favaro coglieva successivamente due splendidi successi nella batteria e nella Finale A della categoria Senior ROK. Un ennesima dimostrazione di forza per il pilota veneto che ha ovviamente come obiettivi stagionali la conquista del titolo tricolore ed internazionale della serie promossa e organizzata dalla Vortex.

Ad affiancare Favaro nel week end altri quattro piloti divisi equamente tra le categorie Mini ROK e Junior ROK. Nella categoria più piccola Nicholas Pujatti, dopo aver ottenuto l’undicesimo tempo in qualifica concludeva la Batteria 19° per poi invece lottare per la vittoria nella Finale B (secondo in scia al vincitore). Per Giovanni Trentin, qualificatosi 10°, le batteria  si concludeva in 15esima posizione mentre la Finale A solo 28° dopo aver subito una penalità di 10 secondi per la caduta del musetto.

A completare lo schieramento del Team Driver a Lonato c’erano poi Mattia Ingolfo e Leonardo Fornaroli nella categoria Junior ROK. Il vincitore della prova di apertura della X30 Challenge chiudeva 12° le qualifiche, nono la Batteria e solo 31° la Finale a seguito di una penalità di 10 secondi subita a fine gara per la caduta del musetto. Week end un po’ più in salita per Fornaroli, 15° in qualifica, 11° in Batteria e 24° in Finale.

Devid De Luchi:Siamo indubbiamente molto contenti del successo di Favaro ma ci è mancato il risultato nella Mini e nella Junior dove abbiamo ottenuto risultati inferiori ai nostri meriti. Analizzeremo bene tutti i dati per poter essere ancora più competitivi nelle prossime gare.”