AMG GT C Coupé Edition 50 per il cinquantenario della Casa di Affalterbach.

Cresce la famiglia high performance della Stella .

Nel 2017 Mercedes-AMG festeggia il suo 50° anniversario. Il marchio High Performance per antonomasia coglie l’occasione per ampliare la famiglia di sportive AMG GT con la nuova Mercedes-AMG GT C all’insegna del motto ‘50 Years of Driving Performance’. Dopo la AMG GT C Roadster, anche la versione Coupé viene quindi proposta in una versione più potente e tecnologicamente più avanzata che si posiziona tra AMG GT S ed AMG GT R e sarà inizialmente disponibile solo nell’esclusiva versione Edition 50. Allo stesso tempo, Mercedes-AMG GT ed AMG GT S vengono aggiornate dal punto di vista estetico e tecnico guadagnando, tra l’altro, ancora più potenza.

 “Con AMG GT C arricchiamo il nostro portfolio di sportive portandolo a 6 modelli più AMG GT3, la vettura da competizione destinata alle corse Clienti. In meno di tre anni la nostra seconda vettura sviluppata interamente al nostro interno ha portato alla nascita di una famiglia di modelli che offre un’esperienza di guida all’insegna del puro dinamismo a 360°. Iniziamo il nostro anno dedicato all’anniversario lanciando l’esclusiva Edition 50 della nuova AMG GT C Coupé. Cogliamo anche l’occasione per aggiornare dal punto di vista estetico e tecnico anche AMG GT ed AMG GT S”, ha dichiarato Tobias Moers, Presidente del Board of Management di Mercedes-AMG.

 Tratto distintivo comune: il nuovo frontale
I nuovi modelli si distinguono per la caratteristica mascherina Panamericana AMG che accomuna ora tutti i modelli AMG GT ed evidenzia chiaramente l’inscindibile legame con il mondo delle competizioni motoristiche. I 15 listelli verticali cromati guardano all’attuale Mercedes-AMG GT3, la sportiva da gara destinata alle corse Clienti. Il nuovo spoiler anteriore enfatizza la larghezza della vettura facendola apparire più imponente. Le grandi prese d’aria esterne assicurano sempre un raffreddamento ottimale del motore.

D’ora in poi su tutti i modelli AMG GT: sistema attivo di regolazione dell’aria AIRPANEL mutuato da AMG GT R
Tutte le varianti AMG GT sfoggeranno ora un particolare highlight tecnico derivato da AMG GT R: il sistema attivo di regolazione dell’aria AIRPANEL. Lamelle verticali collocate nella parte inferiore della grembialatura anteriore si aprono e si chiudono nello spazio di circa un secondo mediante un motorino elettrico. In questo modo viene garantito un raffreddamento commisurato al fabbisogno. Per raggiungere una posizione sempre ottimale, è necessaria una regolazione estremamente intelligente e rapida. Durante la marcia normale, in assenza di un’elevata necessità di aria di raffreddamento, le lamelle sono chiuse per ridurre la resistenza ed incanalare l’aria in modo mirato direzione del sottoscocca, accrescendo così l’efficienza aerodinamica delle vetture. Solo quando determinati componenti raggiungono temperature predefinite ed il fabbisogno d’aria è particolarmente elevato, le lamelle si aprono lasciando fluire la massima portata d’aria di raffreddamento verso gli scambiatori di calore. Nell’ambito di questo restyling, il radiatore dell’olio motore è migrato in tutti i modelli AMG GT dal frontale ai passaruota. Al contrario, il radiatore principale dell’acqua ha trovato posto nel frontale.

Nuove classi di potenza: il motore biturbo V8 da 4 litri AMG
Mercedes-AMG ha ridefinito le classi di potenza e coppia del motore biturbo V8 da 4 litri. La versione entry level AMG GT eroga ora 350 kW (476 CV), 10 kW (14 CV) in più di prima. Inoltre, nella versione di base l’otto cilindri sviluppa ora una coppia massima di 630 Nm, vale a dire 30 Nm in più di prima, vantando così una capacità di ripresa ancora maggiore. Gli stessi valori caratterizzeranno anche GT Roadster a partire dal lancio sul mercato.

L’incremento di potenza su GT S è di 9 kW (12 CV) con un valore che si attesta su 384 kW (522 CV). La coppia massima aumenta di 20 Nm raggiungendo i 670 Nm.

Nella classe successiva si trovano le varianti C della Coupé e della Roadster ciascuna con 410 kW (557 CV) di potenza e 680 Nm di coppia massima. Il top di gamma è rappresentato da AMG GT R 430 kW (585 CV) per 700 Nm di coppia.