A Macao CRG Gamoto con il supporto del Team IS Racing ha offerto una prestazione di assoluto rilievo, dominando la Mini Rok con i suoi 6 giovanissimi piloti nell’edizione 2016 del Macau International Grand Prix.

Sul suggestivo Kartodromo di Coloane, i telai CRG si sono rivelati ancora una volta particolarmente efficienti permettendo ai piloti del Team Gamoto di “sbancare” la gara di Macao con un netto dominio dalle qualifiche alla Finale, in un ordine d’arrivo tutto targato CRG e un eccellente en-plein nei primi quattro posti.

584ed9e195b26CRG_Gamoto_IMG_Macau3-1 A Macao dominio CRG Gamoto nella Mini Rok. KART ADVISOR News FLACK VINCE ALL’ULTIMA CURVA SU SPINA

Al termine di una bel duello è stato l’australiano Marcos Flack a tagliare per primo il traguardo, togliendo al compagno di squadra Alfio Andrea Spina proprio all’ultima curva della Finale l’egemonia che il pilota italiano aveva mantenuto sino a quel momento, dopo aver dominato anche nelle prove ufficiali e nelle manches.

In terza e quarta posizione si sono piazzati altri due piloti CRG Gamoto, l’americano Nikhil Bohra e il cinese Zhiyi Huang, mentre il giovane pilota di Singapore, Aidan Quek, ha dovuto accontentarsi del settimo posto per un problema tecnico in Finale dovuto ad un pezzo di gomma entrato nel motore. Sfortunato anche l’altro americano Akshay Bohra, costretto al ritiro per un incidente in partenza.

Sempre a Macao Aidan Quek ha disputato anche la gara della Formula Cadet con i motori Honda 200cc 4 Tempi, e qui il pilota di Singapore di CRG Gamoto si è ampiamente riscattato aggiudicandosi la Prefinale e la Finale.

2016 Macau International Kart Grand Prix
Asian Karting Open Champiosnhip
Kartodromo de Coloane, 11.12.2016, Mini Rok

Classifica:
1. Marcos Flack;
2. Alfio Andrea Spina +0.030;
3. Nikhil Bohra +0.394;
4. Zhiyi Huang +0.508;
5. Christian Ho +15.533;
6. Anson Liao +15.607;
7. Aidan Quek +16.682;
8. Aditya Wibowo +19.145;
9. Oscar Ng Kok Tung +21.481;
10. Jirapat Jirapraneet +22.380.