Jaguar XF AWD 2016 Test Drive, la prova su strada.

La prova su strada della Jaguar XF 2016.

Soffia aria di novità in casa Jaguar. L’F-Pace la XF e soprattutto la new entry XE sono i capisaldi di questa autentica rinascita del marchio. Proprio la XF dotata della innovativa trazione integrale di origine F Pace è la protagonista della nostra nuova prova odierna.

Questa nuova dotazione ben si sposa con l’ampia gamma di motorizzazioni disponibili con la configurazione All Wheel Drive con un accento posto sulle versioni diesel tra cui spicca il 2.0 da 180 cavalli con 430 Nm a 1.750 giri. Tra le caratteristiche fondamentali della XF la scocca portante in alluminio che rende la vettura particolarmente solida ma altrettanto leggera. La trazione integrale, pur essendo un passo molto importante, non rappresenta l’unica novità della XF: troviamo infatti ad esempio sul modello 2017 l’InControl Touch Pro, il sistema d’infotainment Jaguar di ultima generazione dotato di un grande schermo da 10,2”. Con l’InControl Touch Pro troviamo anche il sistema hotspot Wi-Fi che può accogliere addirittura fino a un massimo di otto dispositivi connessi contemporaneamente. Di derivazione F-Type arriva poi il Configurable Dynamics, che offre i setting di guida più adatti alle diverse condizioni.

test-drive-jaguar-xf-2017-prova-su-strada.mp4_snapshot_00.38_2016.11.23_09.43.17 Jaguar XF AWD 2016 Test Drive, la prova su strada. News Video Test Drive La trazione integrale è abbinata, in Italia, solo al motore diesel Ingenium da 180 cavalli. In questa nuova configurazione la XF resta comunque essenzialmente una vettura a trazione posteriore, dato che la coppia motrice viene trasferita alle ruote anteriori solo quando è necessario a seguito di una perdita di aderenza. L’Adaptive Response Surface (AdSR) ottimizza la trazione 4×4 modificando le mappature della vettura in relazione alle diverse condizioni di guida. Il guidatore può cambiare i parametri dinamici fondamentali della vettura (sospensioni, cambio, risposta dell’acceleratore) agendo sui tasti del tunnel centrale che fanno capo al sistema Configurable Dynamics. La XF dispone inoltre di una serie di accessori dedicati alla sicurezza attiva, come il Lane Keep Assist e il Driver Condition Monitor, una funzione in grado di rilevare e avvertire il guidatore in caso di stanchezza. La XF offre anche l’Adaptive Speed Limiter che regola la velocità del veicolo quando i limiti di velocità cambiano. In termini di qualità quando si sale a bordo della XF salta subito all’occhio l’eccezionale qualità reale degli interni. La plancia avvolgente crea infatti un effetto da auto sportiva che conquista in breve tempo.

test-drive-jaguar-xf-2017-prova-su-strada.mp4_snapshot_00.42_2016.11.23_09.43.36 Jaguar XF AWD 2016 Test Drive, la prova su strada. News Video Test Drive Lo spazio è sicuramente valido per quattro persone mentre il tetto spiovente nella sua parte terminale limita il comfort dei passeggeri di ampia statura. Il nuovo display da 10,2” è molto facile e intuitivo e ha una velocità di risposta abbastanza rapida. Il volume del bagagliaio (540 litri) è buono, ma forse si sarebbe è potuto ottenere una capacità di carico più ampia. La XF a nostra disposizione era come detto la 2.0 diesel con cambio automatico a 8 rapporti. L’insonorizzazione si è dimostrata eccezionale e il motore garantisce sempre una spinta molto buona. La chicca però è ovviamente la trazione All Wheel Drive che garantisce una motricità favolosa alla XF.

test-drive-jaguar-xf-2017-prova-su-strada.mp4_snapshot_00.47_2016.11.23_09.43.53 Jaguar XF AWD 2016 Test Drive, la prova su strada. News Video Test Drive Il comportamento è moderatamente sovrasterzante, ma c’è sempre tanta sicurezza e facilità nel riallineare la vettura anche nella fasi di guida sportiva. Il cambio a 8 marce è ottimo sia nella modalità manuale che in quella automatica, mentre la frenata è potente anche quando si stressa l’impianto con frenate dal “bite” deciso.
Le prestazioni in generale molto buone. La XF 2.0 AWD raggiunge i 229 km/h e accelera da 0 a 100 in 8,7 secondi mentre il consumo medio da noi riscontrato tramite l’indicatore di bordo è stato di a 5,3 l/100 km nell’uso misto.
Tra i vari elementi interessanti della XF anche il suo prezzo particolarmente competitivo. Si parte infatti dai 44.220 euro per poter guidare la XF 2.0 turbodiesel in versione Pure da 180 cavalli.