L’e-NV200 WORKSPACe rivoluziona il mondo del lavoro.

Con e-NV200 WORKSPACe Nissan segna il futuro del lavoro.

Nissan ha studiato un vero e proprio “ufficio mobile” completamente elettrico e ad emissioni zero.

Nissan e lo Studio Hardie, laboratorio di Nissan con sede in Gran Bretagna, hanno trasformato il van a zero emissioni e-NV200 nel primo ufficio mobile al mondo totalmente elettrico: l’e-NV200 WORKSPACe. Si tratta di un vero e proprio ufficio professionale su ruote, dotato di scrivania ribaltabile integrata, computer con touch-screen, accesso wireless a Internet, luci led azionate via smartphone, sistema di ricarica telefono wireless, impianto audio Bluetooth, mini frigo e macchina per caffè di qualità professionale. Il concept e-NV200 WORKSPACe non solo mette in luce il potenziale di personalizzazione del van elettrico su cui è basato, ma offre anche una visione di come potrebbe diventare in futuro il lavoro d’ufficio, vista la crescente diffusione in tutto il mondo dei programmi di mobilità e flessibilità negli orari e nelle postazioni di lavoro (hot-desking). Inoltre il veicolo elettrico rappresenta un esempio di Mobilità Intelligente secondo Nissan che ridefinisce la relazione tra i veicoli e le persone. Nel corso del 2015, il numero delle postazioni di co-working e hot-desking nel mondo è aumentato del 36%, in risposta alla ricerca delle piccole imprese e liberi professionisti di una maggiore mobilità e di un’alternativa più economica ai tradizionali uffici in centro città. Oggi il pendolare medio spende 43 Euro al mese per gli spostamenti casa-lavoro e l’affitto annuo di uno spazio adibito a ufficio a Milano costa €490 al metro quadro, cifra destinata ad aumentare del 2,1 percento nel corso del prossimo anno. Alla luce dei ridotti costi di esercizio dei veicoli elettrici, pari ad appena €4 per 100 chilometri, l’e-NV200 WORKSPACe rappresenta una postazione di lavoro economica, che permette di avvalersi gratuitamente in centro città delle aree riservate alla ricarica o dei parcheggi con strisce blu oppure di spostarsi in campagna o al mare per lavorare fuori dalle aree urbane.