Volkswagen costretta a “rivedere” la gamma Golf.

Volkswagen ridimensiona la gamma Golf.

L’imperativo per l’immediato futuro di Volkswagen è il seguente: massimizzare i profitti. A farne le spese è la gamma Golf.

Il dieselgate inizia a pesare sull’economia del gruppo Volkswagen che, per far fronte all’emorragia di denaro in uscita dovuta al pagamento delle penali, si vede costretta a rivedere la gamma di alcuni modelli. Su tutti la Golf e in particolare la prossima Golf, che verrà svelata il 10 novembre a Berlino. A differenza del passato, infatti, la gamma di questa non vedrà più quella grande variante di modelli che ha caratterizzato le passate serie. Il taglio è già iniziato e lampante in questo senso è l’esempio del mercato inglese, nel quale è già cessata la produzione della versione cabriolet pur essendo una delle macchine più vendute del segmento. In questo modo, attraverso un’ottimizzazione delle proprie serie, il brand riuscirebbe a recuperare una (seppur minima) parte del denaro speso.