Porsche Mobil 1 Supercup: Matteo Cairoli comunque protagonista in Texas.

Bicchiere mezzo pieno per Cairoli ad Austin.

Matteo Cairoli protagonista in Texas, dopo l’amaro ritiro in Gara 9 che non gli ha permesso di puntare alla vittoria assoluta della Supercup 2016, taglia il traguardo in Gara 10 arrivando secondo sia in pista sia nel Campionato.

Matteo Cairoli arriva secondo in Gara 10 ed è vice Campione della Porsche Mobil 1 Supercup 2016. “Non è stato facile prendere parte alla gara, oggi. Sinceramente ero ancora arrabbiato per quanto accaduto ieri, ma ho mantenuto la concentrazione soprattutto al via. Allo start eravamo in quattro, tutti vicini nei primi giri. Poi mi sono preso un po’ di respiro da chi mi seguiva ed ho iniziato una bellissima lotta – ha detto Cairoli – con Mathieu Jaminet. Penso che la gara sia stata spettacolare, non solo per noi che stavamo lottando, ma anche per il pubblico presente che ci ha seguiti da casa in televisione e qui dalle tribune”. Il loro duello per il dominio della corsa è da rivedere come esempio di sportività ed agonismo del Motorsport: non un contatto, non una scorrettezza pur lottando duramente. Matteo Cairoli all’ottavo giro si staccava un po’ dall’avversario per risparmiare gli pneumatici, per tentare poi due volte il sorpasso negli ultimi tre giri. Mathias Jaminet riusciva però a contenerlo e quindi a tagliare il traguardo in prima posizione. Dietro Cairoli terzo al traguardo, Jeffrey Schmidt. “Della mia esperienza americana – conclude Matteo Cairoli – accetto il verdetto del mondo delle corse e ringrazio tutti coloro, tantissimi, che mi hanno dato tra ieri ed oggi una carica positiva pazzesca”. Per la cronaca, Sven Mueller è il Campione della Porsche Mobil 1 Supercup, e Mathias Jaminet, con le due vittorie conquista il titolo di Rookie 2016.