Rosberg: “Vettel? Mi ha chiamato per scusarsi. Lo apprezzo molto”.

Sebastian Vettel si sarebbe prontamente scusato con Nico Rosberg per il crash malese.

Nico Rosberg ha ammesso di aver ricevuto le scuse da Sebastian Vettel dopo l’incidente allo start del Gran Premio di Malesia.

Nico Rosberg ha dichiarato di aver ricevuto le scuse di Sebastian Vettel dopo quanto avvenuto a Sepang. Durante lo start, il ferrarista ha mancato il punto di frenata in curva 1 colpendo duramente Rosberg e facendolo finire in testacoda. Mentre, seppur dal fondo, la gara del numero 6 della Mercedes ripartiva, quella del quattro volte iridato finiva mestamente sul prato della prima curva. “Sebastian mi ha chiamato per chiedermi scusa, questo chiaramente non mi ridà i punti persi (con il ritiro di Hamilton e senza il testacoda avrebbe potuto vincere, ndr) ma lo apprezzo molto. La mia partenza è stata buona, poi ho sentito un colpo molto forte e ho perso il controllo della vettura, credevo di non riuscire a ripartire. Per fortuna siamo stati in grado di rimontare e di finire sul podio. La frustrazione di Lewis? Comprensibile, quando ti succede una cosa del genere non riesci a capacitartene”. Uscito da Sepang con 15 punti e, grazie allo 0 del team mate, Rosberg guida ora la classifica con 23 lunghezze di vantaggio sul campione in carica quando alla fine della stagione mancano cinque appuntamenti.