Le Heats della Final Cup incoronano Caglioni, Martins, Basz e Ardigò.

Caglioni, Martins, Basz e ardigò in pole nella WSK Final Cup.

Giornata densa di attività all’Adria Karting Raceway, dove sono andate in scena le Heats della WSK Final Cup.

Al termine delle 26 batterie di qualificazione complessive tra le quattro categorie protagoniste della WSK Final Cup di Adria, hanno svettato Leonardo Caglioni (Evo Kart/TM), Victor Martins (Kosmic/Parilla), Karol Basz (Kosmic/Vortex) e Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex). Anche quest’oggi, dunque, i due brand in seno al Gruppo OTK, Tony Kart e Kosmic, hanno monopolizzato quasi del tutto le prime posizioni. L’unico a contrastare questo strapotere, almeno per quanto riguarda le leadership, è stato il Caglioni, il quale sembra aver ritrovato il bandolo della matassa dopo la breve parentesi nello Junior Team Energy. Il bergamasco è risultato il più regolare in 60 Mini al termine delle batterie con due soli punti di “penalità”, 6 in meno rispetto ad Ugo Ugochukwu (Energy/Iame), il quale ha terminato a pari merito con José Goemz Hernandez su CRG/TM del team Gamoto. 4° e 5° Evann Mallet ed Alfio Spina, anche loro su CRG/TM. In OKJ, Martins ha avuto la meglio su David Vidales (Tony Kart/Vortex), Noah Watt (Tony Kart/Vortex), poleman del venerdì, e su Sami Taoufik (FA/Vortex), un po’ opaco nella giornata di ieri. Completa la top5 il francese Charles Milesi (Tony Kart/Vortex). In OK, invece, Karol Basz (Kosmic/Vortex) ha battuto la concorrenza di Clement Novalak (Tony Kart/Vortex). Il polacco e il britannico sono stati gli unici a rimanere sotto le 10 penalità, basti pensare che il 3°, Leonardo Lorandi (Tony Kart/Vortex), è a quota 20. Il CRG/TM di Paavo Tonteri e il Birel ART/Parilla di Martijn van Leeuwen hanno spezzato lo strapotere OTK prendendosi la 4a e la 5a piazza. In KZ2, infine, Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) scatterà domani in pole position, al suo fianco ci sarà il compagno Alessio Piccini. 3° l’ottimo Francesco Iacovacci (Lenzo/LKE). Marcus Armstrong (Tony Kart/Vortex) e Jacub Kadlcak (Tony Kart/TM) ultimano la top five. Appuntamento a domani con Prefinali e Finali, che incoroneranno i vincitori dell’ultimo evento 2016 targato WSK Promotion.