Salone di Parigi 2016: Toyota C-HR estetica e contenuti top.

Il nuovo crossover del marchio nipponica conferma l'alto profilo tecnologico del brand.

Al Salone di Parigi 2016 il marchio Toyota stupisce con il nuovo crossover C-HR (Coupè High Rider). Grazie ad un design “fuori dalle righe” e al nuovo Toyota Safety Sense Plus la CH-R punta molto in alto.

Il Salone è stata la prima vetrina ufficiale della Premiere Europea della nuova Prius Plug-in Hybrid, l’ibrida Plug-in in grado di assicurare i massimi livelli di innovazione tecnologica e di sicurezza grazie alla piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture), della nuova sportiva GT86 MY 2017, e della nuova TOYOTA FCV PLUS, il concept che rappresenta per il Gruppo Toyota un passo avanti decisivo nella realizzazione di vetture a idrogeno, in grado di assicurare un futuro globale eco-sostenibile per tutto il pianeta.

Il nuovo C-HR è il risultato della grande forza e determinazione del Presidente Akio Toyoda che vuole unire la libertà nel design e la creatività ingegneristica per realizzare e offrire vetture esteticamente dirompenti con un’esperienza di guida rinnovata e senza precedenti. Le sue linee decise evidenziano la dedizione dei designer a creare uno stile unico ed esclusivo, in grado di aprire una nuova frontiera nel segmento. Il design è caratterizzato da linee che ricordano un diamante, con un dinamismo mai visto prima nel mercato dei Cross over, nel quale le linee superiori tipiche di un Coupè si integrano perfettamente con quelle inferiori tipiche di un SUV. Lungo 4,36m, largo 1,79m, alto 1,55m e con un passo di 2,64m, presenta una superficie sfaccettata, caratterizzata da linee fluide ed eleganti. Il frontale rappresenta la più recente evoluzione dei linguaggi Under Priority e Keen Look di Toyota. Il design degli interni è basato sul ‘Sensual Tech’, identificato come unione tra emozionalità e funzionalità high-tech.

L’innovazione del Brand trova la sua massima espressione, anche in termini di sicurezza, attraverso il Toyota Safety Sense Plus, la nuova gamma di tecnologie studiate per prevenire e ridurre le collisioni. Il pacchetto Toyota Safety Sense Plus, disponibile di serie sul nuovo C-HR, includerà il sistema Pre-collisione, l’Avviso di Superamento Corsia, il Riconoscimento della Segnaletica Stradale e il sistema di Abbaglianti Automatici, oltre alla funzione di Rilevamento Pedoni e al Cruise Control adattivo.

Il nuovo C-HR sarà offerto in 3 allestimenti: Active, Style, Lounge a cui si aggiunge la versione Business, dedicata al cliente flotte.

Tutte le versioni offriranno allestimenti incredibilmente ricchi. Saranno infatti disponibili, già dalla versione Active, equipaggiamenti quali: cerchi in lega da 17”, clima Bi-Zona, volante in pelle, fari Bi-alogeni, retrovisori riscaldabili, telecamera posteriore, assistenza alla partenza in salita (HAC), 9 airbag, controllo della Trazione, sistema di Monitoraggio pressione pneumatici. La versione Full Hybrid, che secondo i piani di vendita in Italia, rappresenterà circa il 90% delle vendite, è stata realizzata per offrire il massimo del comfort e del piacere di guida. Dotata di tecnologia ibrida di ultima generazione, la stessa della Prius IV, è in grado di offrire emissioni di soli 86g/km e consumi pari a 3,8l/100 km nel ciclo combinato, con una potenza di 90 kW/122 CV e un’efficienza termica del 40%, la migliore al mondo per un motore termico.

Il nuovo C-HR sarà disponibile anche con il motore 1.2l turbo benzina da 116 CV/85 kW e 185 Nm di coppia (già visto su Auris), un’unità che offrirà emissioni di 134 g/km e consumi a partire da 5,9 l/100 km nel ciclo combinato. Il motore è abbinato a un automatico a variazione continua disponibile con trazione anteriore e integrale.

Il nuovo C-HR si potrà finalmente prenotare a partire dal 1 Ottobre in tutte le concessionarie Toyota, con un anticipo di 6.250€ e con 47 rate mensili di soli 250€ a prescindere da motorizzazione, versione e allestimento scelti.

La formula “Pay per Drive” con il contenuto sopra descritto è possibile grazie ad un’offerta di pre-lancio valida fino al 31 dicembre 2016 e che garantisce un beneficio cliente di oltre 4.000 Euro sulle versioni Hybrid