Salone di Parigi 2016: a voi la I.D., la nuova concept elettrica di Volkswagen.

Svelata al Salone di Parigi la concept elettrica di Volkswagen, simbolo della nuova filosofia "Think New".

La nuova concept "Think New" di casa VW: la I.D.

I tempi sono maturi! Volkswagen ha svelato I.D., la sua concept elettrica, al Salone di Parigi 2016. Grazie a questo prototipo il Gruppo indica una nuova strada il cui slogan è “Think New”.

I.D. è sicuramente la vettura più attesa dello stand Volkswagen che punta tutto sul nuovo claim “Think New”:sostenibilità, intuitività, connessione e guida intelligente. La nuova nata ID è in grado di erogare fino a 170 CV di potenza e vanta un’autonomia variabile tra i 400 e 600 km. Da questa concept car nel 2020 nascerà il primo modello di serie, sviluppato con sulla nuova piattaforma MEB. La vettura sarà frutto di un nuovo concetto di vettura digitale, equiparandola ad un dispositivo. Di questa bellissima concept si notano i gruppi ottici a LED e gli elementi circolari presenti sul tetto e sul bordo dello spoiler posteriore oltre alle porte posteriori scorrevoli. Una tale novità non poteva non essere predisposta per la guida autonoma, la cui introduzione è prevista però solo per il 2025.  L’I.D. Pilot  sarà infatti attivabile toccando il simbolo di Volkswagen sul volante, che andrà così a scomparire, lasciando ancora più spazio libero nell’abitacolo. La chiave di accensione sarà direttamente lo smartphone del proprietario dell’auto!!!

Più corta di una Golf, ma con un’abitabilità paragonabile a quella della Passat, la I.D. deve la sua spaziosità alla design funzionalmente studiato. Lo sviluppo elettrico, peraltro, permette grande autonomia: il pacco batterie e il motore non occupano molto spazio avendo così consentito totale libertà di scelta stilistica ai designer.

Allo stand Volkswagen ha avuto spazio anche la Golf E-Touch, disponibile da metà 2017 e dotata di un’autonomia da 300 km. All’interno della vettura risalta l’enorme display touchscreen capacitivo per sistema infotainment.