A Jesolo si proclamano i campioni 2016 della Championkart.

Dopo una lunga e intensa stagione di gare la serie monomarca Championkart by Parolin Racing si appresta ad affrontare il suo epilogo questo week end sul tracciato della Pista Azzurra di Jesolo (VE).

Lungo lo storico percorso veneto, che ha visto sfidarsi in passato i più grandi campioni della categoria, i protagonisti della Championkart daranno dunque vita all’ultimo atto di una sfida lunga ben sette eventi e che andrà a festeggiare i campioni 2016.

Nella categoria Mini Academy, la più nutrita in termini di partecipanti sin dall’inizio della stagione, la sfida per il titolo vede il leader attuale Leonardo Fornaroli (Team Driver) e il suo compagno di team Nicholas Pujatti in piena lotta per il titolo con il primo che guarda l’avversario dall’alto di un distacco in termini di punteggio abbastanza comodo. A fare da ago della bilancia in questa affascinante sfida “intestina” ci saranno come sempre Brando Badoer (The Bull Racing), Giuseppe Forenzi (Foo Drivers) e Matteo Qaurgentan. Si attendono due gare ad altissimo contenuti emozionale nel week end che porteranno ad incoronare il vincitore della category “entry level” del monomarca Parolin. Nella categoria Academy la lotta per il titolo vedrà affrontarsi ben tre piloti: Luigi Zarpellon (Rally Team), Samuele Di Filippo (VKR) e Mathias Torregiani. Per il gioco degli scarti tutti e tre sono ancora in piena lotta per il titolo e solo l’esito delle due manche di gara di Jesolo potrà definitivamente sancire il vincitore di una classe quanto mai quest’anno combattuta.

In questa categoria Jesolo vedrà anche il battesimo di Samuele Accino (The Bull Racing) usualmente protagonista della categoria Mini. Nella categoria Senior Academy il giovane e veloce Alessandro Grandi (Team Driver), pur vicino alla matematica conquista del titolo dovrà vedersela anche a Jesolo con la strenua resistenza del veloce ed esperto Danilo Lucchese il quale, a sua volta, dovrà fare i conti con Valentino Fornaroli e Marzio Cavini che puntano al titolo di vice campioni di categoria. Nella categoria Senior da segnalare che in questo specifico evento sarà consentito l’utilizzo di qualsiasi misura del getto del massimo per il carburatore come riferito all’articolo 2.2 del Regolamento Tecnico del campionato.

A fare da contorno alle bellissimi ed avvincenti gare delle categorie Mini, Academy e Senior ci saranno  giovanissimi piloti impegnati nella categoria Baby Pre Agonistica che, per l’occasione, avranno l’opportunità di mostrare le loro capacità e di affinare la loro tecnica nel corso di tre esibizioni in luogo delle consuete due. Per coloro invece che vorranno far girare i propri piloti nella categoria Delfino sarà disponibile il tracciato “corto” dell’impianto.

Per chi volesse seguire on line l’evento sarà sufficiente collegarsi con il sito ufficiale del campionato www.championkart.com e usufruire del sistema LIVE Timing o seguire gli aggiornamenti che verranno pubblicati sulla Official Fan Page di Facebook della Championkart.