McLaren-Apple, il matrimonio è destinato a rimanere un sogno?

McLaren-Apple: il matrimonio (al momento) non s’ha da fare.

Stroncata sul nascere l’indiscrezione che voleva Apple in procinto di acquistare il Gruppo McLaren.

Finacial Time stamani aveva lanciato una vera e propria bomba: Apple, dopo l’annuncio del nuovo iPhone 7, avrebbe pensato di acquistare il McLaren Group. Un’operazione questa che avrebbe portato al colosso capitanato da Tim Cook non solo il team di F1, ma anche la divisione prodotto, grazie ad un’operazione da oltre 1 miliardo.  Secondo chi scrive, ad attirare Apple, più che il reparto corse, sarebbe stato il konw how della divisone automotive per dare vita alla prima super car con guida autonoma. Pronta però la risposta della società detenuta dal presidente, Ron Dennis, Mansour Ojjeh e Mumtalakat (fondo sovrano del Bahrain) che ha smentito l’indiscrezione. I fan della “mela morsicata” almeno al momento, dunque, dovranno accontentarsi dei dispositivi elettronici.