A Triscina Pietro Delli Guanti autore di rimonte spettacolari.

Il week end siciliano si è rivelato più complesso del previsto con il pilota del team Birel ART-Junior Team costretto a prodigiose rimonte nelle finali.

Con ancora in testa la strepitosa vittoria ottenuta ad Adria solo un week end prima, in occasione della Finale nazionale della ROK Cup Italy, Pietro Delli Guanti era sbarcato in Sicilia per affrontare con il massimo impegno e con la massima concentrazione la penultima tappa del Campionato Italiano Karting di scena sul tecnico tracciato di Triscina (TP). Dopo le sessioni di prove libere che vedevano il forte pilota del team capitanato da Giorgio Pantano dover affrontare alcuni problemi di pneumatici, le qualifiche erano ancora altrettanto complesse con il pugliese che riusciva ad ottenere solo una dodicesima piazza di raggruppamento, che gli valeva la 15 fila dello schieramento nelle tre manche di qualifica.

Da sempre abituato alle grandi rimonte Delli Guanti dunque non si smentiva nemmeno in questa circostanza e riusciva ad conquistare un sesto, un settimo e un nono posto nelle tre heats. In virtù di questi risultati, Delli Guanti si guadagnava la settima fila dello schieramento per le due Finali. Proprio nelle due manche più importanti il campione italiano della ROK dava il meglio di se chiudendo la prima in settima posizione e la seconda addirittura in quinta piazza, dopo aver a lungo occupato anche la piazza d’onore alle spalle del vincitore Minì. Con questi due importanti risultati Delli Guanti guadagna punti preziosi in classifica di categoria 60 Mini e attende ora l’ultima tappa della stagione tricolore che si disputerà a Sant’ Egidio Val Vibrata il 16 Ottobre. Un particolare ringraziamento va a tutto il Team Birel-ART Junior Team, con particolare menzione per Alessandro Manetti e il motorista Mauro Villa i quali, grazie alla loro grande esperienza, sono riusciti a compensare ampiamente le problematiche riscontrate in termini di pneumatici.

Pietro Delli Guanti
: “Sono molto soddisfatto del grande lavoro svolto da tutto il team anche se sono sicuro che senza i problemi avuti con le gomme avremmo potuto lottare per la vittoria con Minì. Per essere stata la mia prima gara qua non mi posso lamentare e ora si torna subito a lavorare per le prossime gare.”

Il prossimo impegno per Delli Guanti sarà ora previsto il week end dell’01 e 02 Ottobre in occasione della WSK Final.