Mercedes AMG amplia la gamma con GLC 43 4matic Coupé.

Giù i veli dalla nuova Mercedes AMG GLC 43 4matic Copé.

Mercedes e AMG hanno “partorito” una nuova creatura: la GLC 43 4matic Coupé.

MercedesAMG amplia ancora la sua gamma di prodotti offrendo un modello davvero dinamico: il nuovo GLC 43 4matic Coupé combina un design sportivo ed elegante con la Driving Performance tipica del marchio e i vantaggi propri di un Suv, ossia posizione del sedile rialzata, versatilità dell’abitacolo e agilità anche al di fuori dei percorsi asfaltati. Il motore è un V6 biturbo da 3,0 litri e 270 kW (367 CV) di potenza, il cambio automatico 9G‑TRONIC con tempi di innesto ridotti e la trazione integrale 4MATIC Performance AMG, sbilanciata sull’asse posteriore, costituiscono i presupposti ideali per un’esperienza di guida su strada caratterizzata da grande agilità. A questo risultato concorre in misura determinante anche l’assetto sportivo dedicato, basato sulle sospensioni pneumatiche multicamera attive AIR BODY CONTROL. Sul versante opposto il suv consente anche di effettuare occasionali puntatine in fuoristrada: l’altezza libera dal suolo può essere incrementata semplicemente premendo un tasto, mentre la regolazione pneumatica del livello su entrambi gli assi garantisce in ogni momento un livello costante della vettura.  Il SUV-coupé soddisfa appieno le esigenze più disparate: il suo design inconfondibile emerge dalla folla senza risultare eccessivo, le prestazioni di marcia equiparabili a quelle di un’auto sportiva inseriscono il coupé nel novero delle performance car purosangue, e le impostazioni per il comfort, selezionabili semplicemente premendo un tasto, ne fanno un veicolo affidabile per ogni condizione di guida. Accelera da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, mentre la velocità è limitata elettronicamente a 250 km/h.