Skoda punta forte su Kodiaq.

Tanta attesa per la gamma SUV Skoda Kodiaq.

Skoda è pronta all’esordio con il nuovo SUV Kodiaq, che si candida già a rivestire un ruolo di primordine nel segmento SUV.

“Con Škoda Kodiaq esploriamo nuove vie e ci apriamo a nuovi mercati”, così Bernhard Maier, CEO Škoda, esordisce nel raccontare quali fossero gli obiettivi del costruttore ceco. Con 4,70 m di lunghezza, fino a 7 sedili e il bagagliaio più grande del segmento, Kodiaq è il primo grande SUV del Marchio della Freccia Alata. L’ultimo nato verrà presentato nei primi mesi del 2017, forte di tutti i tradizionali valori del Marchio: design inconfondibile e straordinaria offerta di spazio, soluzioni pratiche e intelligenti, tecnologie innovative, tradizionalmente riservate ai veicoli dei segmenti superiori. Kodiaq segna l’inizio della vasta offensiva SUV del costruttore. Si tratta infatti di un veicolo straordinariamente versatile. Il SUV si rivela ottimale sia per la quotidianità lavorativa sia per gli spostamenti di famiglia oltre che per il tempo libero, affrontando senza esitazioni anche i percorsi off-road. Il design, con cui la Casa trasferisce il proprio linguaggio formale nel segmento dei SUV, ne rispecchia versatilità e carattere: Kodiaq si distingue infatti per una sapiente combinazione di linee eleganti, profili sportivi e robustezza, che lo rendono semplicemente inconfondibile. A livello di profilo della vettura, passo lungo e sbalzi ridotti sono chiaro indice della spaziosità degli interni. I passaruota sono leggermente angolati; un elemento chiave del linguaggio stilistico dei SUV Skoda. I gruppi ottici posteriori di serie sono a LED, la luce posteriore ha la tipica forma a C. I due terminali di scarico sono racchiusi da un inserto conferendo al posteriore un’estetica chiaramente sportiva. 14 colori: per la carrozzeria è possibile scegliere tra quattro vernici standard e dieci metallizzate. Cinque gruppi propulsori, due motori TDI e tre TSI compongono la gamma di motorizzazioni all’avvio delle vendite del Kodiaq. Le cilindrate sono rispettivamente di 1.4 e 2.0 l, mentre la gamma di potenza va da 125 CV (92 kW) a 190 CV (140 kW). Sia i Diesel sia i benzina sono motori sovralimentati a iniezione diretta, tutti conformi alla normativa Euro 6. In tutte le versioni sistema start/stop, sistema di recupero dell’energia in frenata e un potente sistema di gestione termica contribuiscono alla riduzione dei consumi senza compromessi in termini di potenza erogata.