Monza incorona Rosberg, Hamilton vanifica tutto al via.

Monza ancora feudo Mercedes, Rosberg batte Hamilton.

Comincia nel migliore dei modi la seconda parte di stagione per Nico Rosberg, che a Monza ha bissato il successo di settimana scorsa a Spa-Francorchamps.

Nico Rosberg ha dominato il Gran Premio d’Italia, battendo la concorrenza del team mate Lewis Hamilton. Sulla gara dell’inglese pesa lo start, quando ha vanificato la pole position facendosi sopravanzare dalle due Ferrari, da Valtteri Bottas (Williams) e da Daniel Ricciardo (Red Bull). Il leader della classifica, poi, è riuscito a risalire la china grazie ad una strategia a sosta singola con la quale si è ripresa la seconda posizione. 3° Sebastian Vettel, davanti al team mate Kimi Raikkonen. I due hanno capitalizzato nel primo stint il vantaggio di mescola su Hamilton, al quale poi sono dovuti arrendere nella seconda parte della corsa. 5° Ricciardo, che nel finale è riuscito a superare Bottas. Le polemiche di queste settimane non hanno sortito alcun effetto su Max Verstappen (Red Bull), 7° ma ancora protagonista di grandi sorpassi. Completano la top10 Sergio Perez (Force India), Felipe Massa (Williams), all’ultima esperienza sul tracciato brianzolo prima del ritiro, e l’altra Force India di Nico Hulkenberg. In campionato l’errore dell’anglo caraibico ha consentito a Rosberg di portare a 2 i punti di ritardo nella graduatoria piloti.

Classifica completa