A Kristianstad De Conto e Hiltbrand per un sabato all’insegna degli All Blacks CRG.

Altra doppietta per CRG nel Mondiale di Kristianstad, che ha ottenuto le due pole position con De Conto e Hiltbrand.

Ancora CRG in grande spolvero nella seconda giornata del Mondiale KZ e KZ2 (Super Cup) all’Asum Ring di Kristianstad.

Nella giornata dedicata alle Heats, che stabiliscono l’ordine di partenza delle Prefinali del Mondiale CIK FIA per le classi KZ e KZ2, hanno brillato ancora i piloti CRG. Paolo De Conto e Pedro Hiltbrand, infatti, partiranno al palo nelle rispettive categorie. In KZ il vice campione del Mondo De Conto ha piegato le resistenze di Marco Ardigò (Tony Kart/Vortex) e Lorenzo Camplese (Parolin/TM). 4° Bas Lammers su Sodi/TM con tre “penalità” in meno rispetto a Ben Hanley (Croc/TM) e Jorrit Pex su CRG/Vortex della divisione olandese di CRG. Il campione del Mondo precede Davide Forè (Righetti Ridolfi/TM) e Flavio Camponeschi (CRG/Parilla). L’altro Sodi di Jerémy Iglesias e Rick Dreezen (Ricciardo/Parilla) chiudono la top10. Oltre a Giancarlo Tinini sorride anche la direzione di TM Engines, che ha piazzato ben 8 motori nelle prime 10 posizioni. Da sottolineare anche l’ottima giornata di Rubens Barrichello, il quale su Birel ART/Parilla ha chiuso in 24a posizione su 33 partecipanti in un tracciato al momento avaro di soddisfazioni per i Reds di Ronnie Sala; la punta di diamante del team Jordon Lenno-Lamb è infatti penultimo. In KZ2 continua il momento d’oro di Pedro Hiltbrand, che si mette alle spalle ben quattro italiani. Su tutti Tommaso Mosca (Maranello/TM), poleman nella seconda prefinale, seguito da Matteo Viganò (Top Kart/Parilla), Felice Tiene (CRG/TM), Alessandro Irlando (Energy/TM) con tre penalità di vantaggio su Fabian Federer (CRG/Modena), fresco vincitore dell’europeo di categoria. 7a posizione per il Sodi/TM di Tom Leuillet, migliore dei due Tony Kart/Vortex di John Norris e Paolo Besancenez; Marijn Kremers su Birel ART/Parilla completa la top ten.

Classifica completa KZ e KZ2.

Credit photo: CIK FIA Media – KSP