Una LaFerrari per le popolazioni terremotate.

Lodevole iniziative di Ferrari per dare supporto economico alle vittime del sisma.

l'esemplare n.500 de LaFerrari andrà all'asta per i terremotati.

Il marchio di Maranello ha deciso di produrre un esemplare in più de LaFerrari da mettere all’asta. I proventi della vendita andranno a favore delle popolazioni colpite dal sisma.

Ferrari solidale con le popolazioni terremotate. Questo il sunto estremo dell’iniziativa del marchio italiano che porterà alla produzione diun esemplare in più della LaFerrari, il cinquecentesimo, da mettere all’asta per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma occorso il 24 agosto scorso. Ad annunciarlo questa lodevole iniziativa è stato il Presidente di Ferrari, Sergio Marchionne, a margine del vertice Italia-Germania, tenutosi proprio ieri a Maranello. Ad essere battuta all’asta sarà la versione coupé della vettura, il cui prezzo si aggira intorno a 1,2 milioni di euro. Trattandosi però dell’esemplare numero 500 della hypercar è sensato pensare potrebbe essere acquistata ad una cifra ancora più elevata. Ad anticipare l’iniziativa di solidarietà della Ferrari era stato ieri proprio il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi.