Giù i veli dal concept CXperience.

Citroen ha svelato la nuova Concept CXperience.

Ad un mese dal Salone di Parigi, Citroen ha presentato il concept CXperience.

In occasione della Convention Mondiale della nuova C3, che riunisce circa 2000 rappresentanti del marchio venuti da più di 36 paesi, Citroën ha svelato la concept car CXperience, che sarà esposta in anteprima mondiale al prossimo Salone dell’auto di Parigi. CXperience Concept è una berlina a due volumi da 4,85 metri, che dimostra l’intenzione di Citroën di esprimersi in un territorio alto di gamma, mettendo in pratica la sua promessa “Be Different, Feel Good” su questo segmento. Una nuovissima silhouette di respiro internazionale, fuori dal comune, che segna una nuova tappa e una nuova offensiva nella strategia del Marchio. L’ultima nata, coerente con il savoir-faire e la tradizione del Marchio, si distingue per il suo comfort elevato, vera caratteristica Citroën. CXperience Concept è un’ulteriore dimostrazione del programma “Citroën Advanced Comfort“, pensato per il benessere e il comfort dei passeggeri. Questo programma, presente in ogni fase della progettazione delle auto e guidato dall’evoluzione delle esigenze dei clienti, accompagna la creazione stilistica, tecnica e tecnologica dei nuovi modelli del Marchio. La CXperience propone prestazioni dinamiche eccezionali grazie al motore che sviluppa da 150 a 200 cv e all’energia supplementare fornita dal motore elettrico (fino a 80 kW). CXperience può affrontare l’ambiente urbano in modalità 100% elettrica (ZEV – Zero Emission Vehicle) con un’autonomia di 60 km e limitare i consumi su strada utilizzando i due tipi di energia nelle 7 accelerazioni successive. In autostrada, il motore termico raccoglie il testimone per offrire prestazioni eccellenti e una potenza totale che può raggiungere i 300 cv.