A Spa vince Rosberg, Verstappen vede rosso e si tocca con le Rosse.

Gran successo di Rosberg a Spa-Francorchamps.

Dominio assoluto per Nico Rosberg, che ha vinto il Gran Premio del Belgio.

Nico Rosberg (Mercedes) ha vinto il Gran Premio del Belgio a seguito di una gara ricca di episodi. Il primo proprio al pronti-via con le due Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel che tentano di infilare Max Verstappen alla prima staccata. Il contatto è inevitabile, con Vettel reo di aver stretto troppo il team mate senza avergli lasciato spazio per schivare Verstappen, infilatosi all’interno come un proiettile. I tre sono dunque costretti a lasciare il testimone della top3 alla Force India di Nico Hulkenberg, a Daniel Ricciardo (Red Bull) e al resto del gruppo. Pochi giri e il pubblico è chiamato nuovamente a trattenere il fiato per il crash di Kevin Magnussen (Renault) ad Eau Rouge-Radillon, che ha costretto la direzione gara a fermare la corsa. Quest’episodio ha senz’altro giocato a favore di Lewis Hamilton (Mercedes) e del tandem Ferrari-Verstappen, che così hanno smarcato una sosta. Proprio Hamilton al restart delizia il pubblico con una fantastica rimonta, che lo ha portato sotto alla bandiera a scacchi 3° dietro al team mate e a Ricciardo. Ai piedi del podio hanno chiuso le due Force India di Hulkenberg e di Sergio Perez, autori dell’ennesima prestazione da incorniciare per il team di Vijay Mallya. La rimonta di Vettel si è fermata alla 6a posizione, davanti ad un brillante Fernando Alonso (McLaren) in grado di dribblare il traffico dello start, lo spagnolo partiva dall’ultima fila, e di sfruttare a proprio vantaggio gli episodi della corsa. Concludono la top10 i due finnici Valtteri Bottas (Williams) e Raikkonen, e l’altra FW38 di Felipe Massa.

Classifica completa