Siena amara per Laganella nella chiusura della KRS Open Series.

La trasferta senese di Umberto Laganella, in occasione delle terza tappa della KRS Open Series, è stata meno densa di soddisfazione di quella di Castelletto di Branduzzo, nella quale il giovane pilota pugliese della EVO Kart aveva ottenuto, al debutto, un ottimo terzo posto. Dopo aver intrepretato al meglio la pista toscana nel corso delle prove libere dove otteneva il primo tempo di categoria OKJ, Laganella non riusciva invece a trovare il giusto feeling con il suo kart nel corso della qualifica dove concludeva in sesta piazza.

Nelle due manche eliminatorie il giovane pilota del Team reggiano conquistava una terza e una sesta posizione andando poi a replicare il risultato nella Pre Finale e concludendo la Finale al quinto posto. Un week end dunque agrodolce quello che si è appena concluso per Laganella, che si conferma comunque un pilota molto caparbio e la cui esperienza cresce di tappa in tappa nella selettiva categoria OKJ.

 

Umberto Laganella: Non sono ovviamente soddisfatto del mio risultato odierno anche perché ho commesso anche io qualche errore di troppo. Dopo le prove libere abbiamo iniziato ad avere problemi di set up malgrado le gomme nuove e non siamo più riusciti a trovare il bandolo della matassa. Adesso qualche giorno di riposo servirà a tutti a ricaricare le pile per i prossimi impegni in pista.

 

Il prossimo impegno per Laganella in pista sarà ora il 10-11 Settembre per la Finale italiana della ROK Cup in programma sul tracciato dell’Adria Karting Raceway.