Allison lascia la direzione tecnica della Ferrari, Binotto al suo posto.

James Allison non è più il Direttore Tecnico della Scuderia Ferrari.

A pochi giorni dall’inizio del Gran Premio di Germania si sono separate le strade di James Allison e della Scuderia Ferrari.

Ferrari ha annunciato che James Allison non sarà più il Chief Technical Officer (Direttore Tecnico) del team. Il provvedimento ha effetto immediato e l’inglese verrà sostituito da Mattia Binotto, nel ruolo di “traghettatore” fin quando non verrà trovato un sostituto di Allison. Il Team Principal Maurizio Arrivabene ha espresso tutta la propria gratitudine nei confronti dell’ex membro Ferrari: “Il team desidera ringraziare James per l’impegno e il sacrificio profusi in questo periodo passato assieme e gli augura successo e serenità per i suoi futuri impegni”. Il nativo del Lincolnshire era tronato (dopo aver vissuto gli anni d’oro di Schumacher in rosso) alla corte di Maranello nel 2013 dopo una parentesi in Renault (poi Lotus).