Emissioni minime e consumi ridotti per il nuovo Nissan Navara.

Grande lavoro di eco sostenibilità per Nissan sul nuovo Navara, eletto Pick-Up dell'anno 2016.

Emissioni minime e consumi ridotti: sono questi gli elementi che costituiscono il “biglietto da visita” del nuovo Nissan Navara.

Chi guida veicoli commerciali ha una ragione in più per scegliere Nissan Navara, già detentore dell’International Pick-up Award 2016. Rinomato per la sua robustezza e per le indiscusse prestazioni 4×4, l’intera gamma è ora dotata di motore Euro 6 più avanzato ed ecologico. Il miglioramento riguarda entrambe le versioni del motore da 2,3 litri diesel che equipaggia Nissan Navara: il biturbo da 190 CV e il turbo da 160 CV. Ciò comporta una differenza significativa nelle prestazioni del pik-up in relazione all’ambiente, cosa molto apprezzata dai clienti, perché incide sui costi di esercizio. Le emissioni di CO2 partono adesso da un minimo di 159 g/km, una riduzione di 8 g/km rispetto al precedente motore Euro 5 che rende Nissan Navara il migliore nella categoria. Il consumo di carburante nel ciclo combinato ufficiale è sceso a 6,1 l/100 Km, ridotto di 0,2 l/100 km. Con il nuovo motore si ottiene una importante riduzione delle emissioni di ossidi di azoto (NOx) del 66% rispetto al modello precedente, in virtù dell’aggiunta di un sistema di riduzione catalitica selettiva (Selective Catalytic Reduction-SCR). Il veicolo è dotato di un serbatoio AdBlue, con il bocchettone di rifornimento sul lato opposto rispetto a quello per il gasolio, per garantire il corretto funzionamento durante le operazioni di rifornimento. Il serbatoio può essere riempito con ricariche in bottiglia o tramite le stazioni di rifornimento, per consentire al guidatore la massima flessibilità; contiene 17 litri di liquido che assicurano una autonomia fino a 11.500 Km. Tutti i messaggi di assistenza al guidatore relativi al Sistema AdBlue, sono stati integrati nel display multifunzioni LCD a colori del Navara, il cui schermo è posto tra i due strumenti principali.