Cars and Coffee Lugano: buona la prima.

Oltre 100 auto da sogno hanno "invaso" Lugano in occasione del primo Cars and Coffee Lugano.

Grande successo per la prima di Cars and Coffe con oltre 100 auto da sogno, che hanno lasciato a bocca aperta il pubblico accorso.

Cars and Coffee ha appena terminato un evento storico, che ha coronato nel migliore dei modi il primo semestre del 2016. La premessa non era scontata, tuttavia l’impresa è riuscita: esportare il successo della manifestazione valicando per la prima volta i confini nazionali. L’evento di Lugano, in una terra che costituisce un perfetto mix tra lo spirito elvetico e quello tricolore, è stato uno snodo cruciale per un network in continua espansione in Europa e nel Mondo. Alla kermesse hanno preso parte oltre 100 supercar, hypercar e storiche di prestigio, che hanno incantato con la ricercatezza del design, le soluzioni tecnologiche più innovative della propria epoca e il rombo dei motori potentissimi. La Svizzera è infatti patria di collezionisti dai gusti ricercati, giunti per l’occasione da tutti i Cantoni e da mezza Europa. Presenti tutti i marchi automobilistici più desiderati: sei Ferrari 458 Speciale di cui una nella versione Aperta, una stupenda LaFerrari nera, una Pagani Huayra, accompagnata da alcune Huracan e due Murcielago in versione Roadster e 40th anniversario. Il marchio Porsche era rappresentato da una 918 Spyder, ibrida e con motore V8 endotermico, fino a due iconiche Porsche Carrera GT e una 959 e ancora una McLaren 675LT accanto ad una Fisker Karma e una Bentley GT3-R. Da citare anche l’Alfa Romeo TZ3 Stradale e una Fiat Torpedo 2.8 Ministeriale del 1939.