Nel venerdì del GP di Gran Bretagna sorride Hamilton e piange Rosberg.

Lewis Hamilton chiude al comando il venerdì del Gran Premio di Gran Bretagna.

Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior tempo anche nel secondo turno di prove. Difficoltà per il compagno Nico Rosberg, relegato ai box.

Dopo il miglior tempo ottenuto stamani, Lewis Hamilton (Mercedes) ha fatto segnare il miglior rilievo cronometrico anche nel secondo turno di prove libere davanti alle due Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen. I tre, oltre ad essere in cima alla lista dei tempi, sono stati anche i più competitivi sul passo gara. Seguono le due Rosse di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, un po’ in sordina nei primi minuti salvo poi riscattarsi nel finale. Più staccato Fernando Alonso (McLaren), seguito da Valtteri Bottas (Williams) e Romain Grosjean (Haas). Positiva la 9a piazza di Jenson Button, il quale conferma i passi in avanti del team di Woking, che domani sembra in grado di poter ambire alla Q3 con entrambe le monoposto. Completa la top10 la seconda Williams di Felipe Massa. Alla soddisfazione di Hamilton si contrappongono i problemi tecnici del team mate Nico Rosberg, costretto a rimanere nel paddock a causa di un malfunzionamento della sua vettura sul quale stanno indagando i tecnici Mercedes.

Classifica completa