La terza tappa del Campionato Italiano Karting attende il Team Driver come grande protagonista.

Dal triplo impegno contemporaneo dello scorso week end il team torna ad Adria per il Round 3 della serie tricolore.

Non è ancora tempo per il team di Devid De Luchi di pensare alle ferie e gli impegni in pista si succedono senza soluzione di continuità ogni week end. II prossimo vedrà infatti il team veneto scendere sul tracciato dell’Adria Karting Raceway per la terza tappa del Campionato Italiano Karting.

Come in ogni campionato, il team di Asolo punta sempre su “cavalli vincenti” in ogni categoria che lo vede impegnato in pista. Nella 60 Mini, per l’occasione, scenderanno infatti in pista per i colori del Team Driver Junior Gabriele Minì, Timotheos Dimitriou e il leader della Championkart Leonardo Fornaroli. Tutti e tre sono freschi reduci da un ottimo week end proprio sul circuito di Adria e dunque patron De Luchi punta molto su di loro per conquistare  un podio nella combattuta categoria riservata ai kartisti fino ai 12 anni.

Nella Junior Rok sarà il turno di CarloAlberto Varini che dovrà, anche lui, affrontare un gruppo di avversari molto agguerriti su di un tracciato usualmente a lui favorevole. Nella Senior a difendere i colori del Team Driver scenderà in pista il solito Simone Favaro che, dopo la leggera indisposizione patita lo scorso week end nella ROK di Lonato, è ora pronto a tornare combattere per la vittoria sul circuito di casa.

L’evento partirà oggi venerdì alle 08.00 con cinque turni di Prove Libere, a cui seguiranno nel pomeriggio e nella mattinata di sabato le Prove Ufficiali. Archiviate le Prove di Qualificazione, sarà il momento delle Qualifying Heats. Domenica, invece, i motori del Team Driver Junior e del Team Driver si accenderanno per entrare nella fase finale dell’evento con la disputa delle Prefinali e le due Gare che andranno a concludere il week end.