Ottimo debutto per Luca Bosco nella Krs Open Series.

Il pilota italiano del Team Baby Race conquista un ottimo sesto posto assoluto nella prima tappa della serie WSK.

Prosegue nel modo migliore la stagione agonistica di Luca Bosco, impegnato lo scorso week end nella prima tappa della KRS Open Series sul tracciato dell’Adria Karting Raceway. Per il giovane kartista del Team Baby Race, in netta crescita prestazionale in questa seconda metà della stagione, il tracciato veneto è stato quanto mai generoso di risultati che lo hanno, sin dalle prove libere, subito visto inserirsi nei top 10 della affollata categoria 60 Mini.

Dopo le ottime free practice, Bosco andava in qualifica con l’intenzione di ben figurare ma non riusciva a trovare il “giro giusto” classificandosi ventiquattresimo, a soli quattro decimi dal poleman Stanek. Nelle tre manche di qualifica il pilota italiano partiva determinato più che mai recuperando molte posizioni e classificandosi decimo, quinto e sesto. Grazie a questi ottimi risultati il pilota del Team bresciano acquisiva il diritto di schierarsi in sesta piazza della griglia di Pre Finale. Nel corso di questa manche Bosco partiva subito con il piede giusto arrivando sino a conquistare la quarta piazza prima di dovere cedere il passo ai suoi avversari chiudendo sotto la bandiera a scacchi in nona posizione. In virtù di questo risultato lo start dell’attesa Finale avveniva dalla diciassettesima posizione: malgrado tutto Bosco dava fondo alla sua esperienza e alla prestazioni del suo Tony Kart andando, giro dopo giro, a recuperare posizioni e finendo per concludere la gara con un’ottima sesta posizione finale, dopo aver recuperato ben undici posizioni.

Un apertura dunque di campionato (KRS Open Series) molto positiva che fa pensare che Bosco potrà, sino alla fine, puntare almeno ad una posizione da TOP 5 nella serie internazionale organizzata da WSK.

Luca Bosco: “Sono contento del mio risultato. Correre contro quasi 60 avversari non è mai facile e Adria è un circuito tecnico e molto veloce. Peccato non aver fatto meglio in qualifica andando così a guadagnare qualche posizione in più negli start della manche eliminatorie. La Finale è stata bellissima e ho fatto davvero molto sorpassi. Grazie a tutti per il supporto.”.

Per Luca Bosco ora ci sono un paio di giorni di riposo e poi si tornerà in pista per la terza prova del Campionato Italino Karting in programma questo week end sempre sul tracciato di Adria (RO).