Aston Martin AM-RB 001, la nuova Formula 1 stradale.

Aston Martin e Red Bull Racing hanno unito le forze per dar vita alla nuova Am-RB 001.

Giù i veli dalla nuova hypercar Aston Martin, la AM-RB 001, nata dalla penna di Adrian Newey.

Dopo Bugatti, Lamborghini, McLaren e Ferrari, è il turno di Aston Martin, che ha tolto i veli dalla nuova hypercar: la AM-RB 001. La prima curiosità che salta agli occhi del lettore è senza dubbio la presenza della sigla “RB”, cosa sta a significare? Red Bull, o meglio, Red Bull F1. L’AM-RB 001 è stata infatti disegnata da Adrian Newey, dalla cui mano sono usciti i quattro capolavori con cui Sebastian Vettel ha vinto i suoi 4 titoli in Formula 1, proprio per suggellare la partnership tra i due brands nata ad inizio anno. Al momento non si sa nulla sulla veste meccanica, se non che sarà spinta da un V12 aspirato in posizione centrale. Si tratterà di una produzione in numeri limitati, con diritto di prelazione ai possessori delle Vulcan e delle One-77, è sarà prodotta in due versioni, stradale e pista, della quale però ancora non si conoscono i dettagli.