Week End infuocato per Il Team Driver ad Adria e Lonato.

Triplo impegno contemporaneo per il team veneto che sarò al via della Championkart, della KRS Open e della ROK Cup Italy sui tracciati di Adria e Lonato.

Prosegue senza sosta la lunga stagione agonistica del Team Driver e del Team Driver Junior che si appresta, questo week end, a vivere uno dei fine settimana più impegnativi dell’intera stagione. In questa occasione infatti la compagine veneta capitanata da Devid De Luchi sarà impegnata contemporaneamente su tre fronti: KRS Open-Championkart ad Adria e Rok Cup Italy a Lonato.

Sul tracciato di Adria il team veneto avrà il maggior dispiego di forze con ben 10 piloti impegnati in pista nella due serie. Nella Championkart by Parolin Racing scenderanno infatti in pista Sofia Necchi, Leonardo Fornaroli, Nicholas Pujatti e Giacomo Maman nella Mini Academy, Giordano Trinco nella Academy e Alessandro Grandi e Valentino Fornaroli nella Senior Academy.

Nella prima prova della prestigiosa serie internazionale KRS Open il Team Driver Junior scenderà in pista con il veloce Gabriele Minì affiancato dall’altrettanto veloce pilota greco Timotheos Dimitriou. A loro si aggiungerà il fratello di Thymoteos, Nicholas Dimitriou, che si schiererà al via della OKJ per i colori del Team Driver.

Parallelamente a questo doppio impegno sul tracciato di Adria il team veneto sarà impegnato anche nella prova di Lonato (BS) della ROK Cup Italy dove a scendere in pista saranno ben tre piloti: Fraboni (Entry Level), Varini (Junior ROK) e Favaro (Senior ROK).

Un week end dunque di super impegno per il team di Asolo che si attendo grandi risultati da tutti i suoi piloti.