Nuovo Nissan Murano per i 10 anni dello stabilimento di San Pietroburgo.

In occasione del decimo anniversario dall'apertura dello stabilimento di San Pietroburgo, la Nissan ha presentato il nuovo Murano.

A dieci anni dall’apertura dello stabilimento di San Pietroburgo, Nissan ha tolto i veli dalla nuova Murano.

Nissan ha celebrato il 10o anniversario dello stabilimento in Russia con l’inizio della produzione del nuovo crossover Murano. Riaffermando l’impegno nei confronti della Russia, il Murano di terza generazione rappresenta il completamento di un investimento di 167 milioni di Euro in nuovi modelli crossover e infrastrutture che hanno raddoppiato le capacità di produzione a San Pietroburgo. Alla cerimonia nello stabilimento erano presenti i dipendenti che sono stati raggiunti dai vertici della casa automobilistica e da alcuni governatori russi. Il nuovo Murano è offerto con un motore serie VQ, 3,5 lt DOHC V6 da 249 CV e 325 Nm di coppia, con un avanzato CVT Xtronic che offre un’esperienza di guida sportiva e fluida. La seconda opzione sarà un veicolo ibrido benzina-elettrico con un motore a benzina da 2,5 lt sovralimentato e un motore elettrico da 15 kW (254 CV/368 Nm). Sarà il primo prodotto Nissan dotato dell’ERA-GLONASS, un sistema di chiamata di emergenza che in caso di incidente invia automaticamente informazioni ai servizi di emergenza. Sarà reso disponibile, insieme ad altri prodotti di San Pietroburgo, per altri membri della Unione Doganale, Bielorussia e Kazakistan.